Pastiera napoletana di Sal De Riso

 

26 gennaio 2015
0 commenti

La pastiera napoletana è il dolce per antonomasia del Carnevale, un dolce squisito a base di pasta frolla, riso, ricotta e canditi.

Pastiera-napoletana-senza-conditi-con-crema-pasticcera

In realtà ne esistono moltissime varianti, ma oggi proponiamo la versione del maestro pasticciere Sal De Riso (qui la variante senza canditi). 

pastiera napoletana





per la frolla | 500 gr. farina | 200 gr. zucchero | 300 gr. burro | 60 gr. tuorli d'uovo | 50 gr. uova intere | 10 gr. sale | q.b. bacca di vaniglia | mezzo limone buccia di limone grattugiata | gr. per il ripieno | 300 gr. ricotta | 300 gr. zucchero | 360 gr. grano in barattolo | 180 gr. crema pasticcera | 200 gr. 200 gr.arance candite-2 gocce fiori d'arancio-1 pizzico cannella-a bacca di vaniglia-75 gr.latte-scorza di 1 arancio | 200 gr. uova intere
Preparate la pasta frolla: lavorate in un recipiente le uova insieme allo zucchero, il sale, i semi della bacca di vaniglia, la buccia grattugiata del limone e il burro ammorbidito. Setacciate la farina e unitela al composto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lasciate riposare in frigorifero la pasta frolla per qualche e se volete potrete prepararla addirittura il giorno prima.
Lasciamo riposare in frigorifero per qualche ora almeno. Possiamo addirittura preparare la frolla il giorno prima. Riprendete la frolla e stendetela per arrivare a uno spessore di circa 6 millimetri: foderate uno stampo per la pastiera e poi lasciate riposare ancora in frigorifero.
Ora preparate il ripieno: setacciate la ricotta, aggiungete lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia aperta verticalmente, la cannella, l’essenza di fiori d’arancio e la crema pasticciera. In un pentolino setacciate il grano cotto insieme al latte fresco e unite al composto anche la ricotta. In un altro pentolini sbattete le uova che poi dovrete unire alla crema.
Preparate i canditi: lavate le arance, tagliate le bucce e tagliatele a dadini lasciandole cuocete per sei minuti in acqua e zucchero. Sgocciolate i canditi e uniteli al ripieno. Versate la crema all’interno della frolla cruda, livellatela e amalgamatela con delle lunghe strisce di frolla disposte in obliquo. Infornate e lasciate cuocere a 160° per circa 1 ora.

[photo courtesy of Thinkstock]

Come sempre potrete arricchire il vostro dolce con del gelato alla vaniglia o della panna.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Pastiera napoletana di Sal De Riso.