Sfinci di San Giuseppe con cioccolato

 

10 settembre 2015
0 commenti

Generalmente vengono preparati in occasione della festa del papà del 19 marzo, ma gli sfinci di San Giuseppe, dolce tipico siciliano, palermitano per l’esattezza, sono ottimi nel corso di tutto l’anno.

Sfince di San Giuseppe

Gli sfinci sono morbide frittelle arricchite da una crema di ricotta e gocce di cioccolato: qui proponiamo la ricetta originale con lo strutto

sfinci di San Giuseppe al cioccolato





250 gr. acqua | 500 gr. farina | pizzico sale | 250 gr. uova intere | 70 gr. strutto | per la crema | 600 gr. ricotta di pecora | 200 gr. zucchero a velo | 50 gr. cioccolato fondente in gocce | decorazione | pistacchi in granella, ciliegie e arancia candita
Preparate la crema alla ricotta la sera prima di cucinare gli sfinci: fate sgocciolare per bene la ricotta e poi versatela all’interno di una ciotola, poi unite lo zucchero a velo. Mescolate bene e poi coprite il tutto con un coperchio, poi coperchio poi lasciate riposare in frigorifero per tutta la notte. Preparate l’impasto: versate all’interno di un pentolino l’acqua,lo strutto e il sale. Mescolate e quando sarà arrivato a bollore, unite anche la farina mescolando gli ingredienti con un mestolo di legno per circa 5 minuti.
Lasciate raffreddare e poi unite anche la crema di ricotta e le gocce di cioccolato fondente. Mescolate e riponetela di nuovo in frigorifero per farla riposare. Sistemate l’impasto all’interno di una planetaria e poi lavorate l’impasto unendo anche le uova (una alla volta, in modo tale da lasciarle assorbire per bene). Dovrete ottenere una pastella liscia e cremosa.
Ora versate l’olio o lo strutto all’interno di una pentola dai bordi alti e quando sarà arrivato a temperatura preparate le sfince. La quantità ideale è quella di un cucchiaio grande. Friggete l’impasto versandolo all’interno della padella e controllate in continuazione gli sfinci che cominceranno a crescere. Quando saranno cotti e uniformemente dorati toglieteli dal fuoco e lasciate assorbire l’olio in eccesso.
Lasciate intiepidire gli sfinci e poi farcite la superficie con la crema di ricotta. Guarnite la superficie con la granella di pistacchi e la scorzetta di arancia candita oppure altri tipi i frutta candita.

[photo courtesy of Thinkstock]

La decorazione è all’insegna della libertà con pistacchi tritati e scorze d’arancia candite, tipici ingredienti siciliani (qui la ricetta delle zeppole di San Giuseppe).

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Sfinci di San Giuseppe con cioccolato.