Tortine crumble di mele, cannella e pistacchi

 

18 aprile 2016
0 commenti

Il classico crumble, il dolce croccante anglosassone con cuore morbido di frutta, si presta a diverse rivisitazioni.

mele, mele alla danese, crumble

Oggi proponiamo una variante in monoporzione: parliamo della tortine crumble con mele, cannella e granella di pistacchi (qui la ricetta del crumble con doppie prugne). 

Tortine crumble di mele, cannella e pistacchi





200 gr. burro | 140 gr. zucchero | 3 tuorli | scorza grattugiata 1 limone | 4 mele | 5 cucchiaio zucchero di canna | q.b. pistacchi | pizzico sale
Prepariamo la pasta frolla per il vostro crumble: lasciate ammorbidire il burro e poi unitelo alla farina. Aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale, la scorza di limone non trattato e poi i tuorli delle 3 uova. Aggiungete un un uovo alla volta in modo tale da impastare il tutto molto velocemente. E poi ricoprite tutto con la pellicola trasparente: lasciate riposare in frigorifero per circa 40 minuti. Nel frattempo sbucciate le mele e poi tagliatele a cubetti delle stesse dimensioni. Sciogliere un po’ di burro all’interno della padella e aggiungetevi le mele, l’acqua calda e n po’ di cannella. Amalgamate e lasciatele ammorbidire. Quando tutti gli ingredienti saranno diventati morbidi e ben caramellati, spegnete il fuoco e lasciate ammorbidire.
Ora riprendere la frolla e andate a formare delle crostatine singole nei diversi contenitori monoporzioni: ricordate di imburrare e di cospargere con un po’ di farina la teglia in modo tale che la pasta frolla si staccherà con una certa facilità.
Farcite l’interno della pasta frolla con le mele aromatizzate e caramellate e poi stendete un secondo strato con della pasta frolla sbriciolata. Aggiungete anche dei pistacchi in granella e poi aggiungete lo zucchero a velo. Infornate a circa 180 gradi per circa 35 minuti. Servite le vostre tortine al crumble una volta che si saranno raffreddate.

[photo courtesy of Thinkstock]

La superficie croccante si arricchisce di granella di pistacchi e zucchero a velo, mentre l’interno rivela un cuore morbido di mele aromatizzate alla cannella.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
La torta di Santiago di Benedetta Parodi

La torta di Santiago di Benedetta Parodi

Se avete sentito parlare del cammino di Santiago questa torta non vi suonerà nuova. E’ uno dei dolci tipici che di può trovare a Santiago de Compostela, in Galizia, Spagna, […]

Crostata di farro, ricotta e mele

Crostata di farro, ricotta e mele

Come ho detto molte volte le crostate sono tra i miei dolci preferiti. Mentre per quanto riguarda le torte e i dolcetti mi piace quasi più prepararli che mangiarli quando […]

La torta con crema di limoni e pistacchio di Cotto e Mangiato

La torta con crema di limoni e pistacchio di Cotto e Mangiato

Sarò sincera, nonostante il mio amore per la cucina, a volte, soprattutto in certi periodi in cui sono oberata di lavoro, sia in casa che fuori, desisto dall’idea di mettermi […]

La torta di mele e crumble di Cotto e Mangiato

La torta di mele e crumble di Cotto e Mangiato

La torta di mele è un classico, una di quelle ricette che ha sempre fatto parte della vita di un pò di tutti. La preparavano le nostre nonne, ed anche […]

Crostata ai pistacchi e mandorle

Crostata ai pistacchi e mandorle

Ecco una crostata dal gusto particolare, con pistacchi e mandorle, da gustare con un vino bianco. La ricetta contiene liquore non è quindi adatta ai bambini, per i grandi però […]