Barrette croccanti di Natale

 

8 dicembre 2016
0 commenti

Le barrette croccanti di Natale sono un dolcetto con cioccolato bianco, riso soffiato e uvetta sultanina sono un dolcetto sfizioso e facile da preparare in vista delle festività.

barrette croccanti di natale, torta caprese con cioccolato bianco, glassa al limoncello, bavarese con cioccolato bianco, muesli con cioccolato bianco

Sono delle barrette croccanti a base di cioccolato, di riso soffiato e di uvetta sultanina (qui le barrette croccanti con burro di arachidi). Potrete anche arricchire il vostro preparato con delle prugne secche tagliate a dadini.

Barrette croccanti di Natale





200 gr. cioccolato bianco | 30 gr. riso soffiato | 30 gr. uvetta
Preparate un foglio di carta da forno per foderare uno stampo da plumcake. Preparate il cioccolato bianco: spezzetatelo e poi portate a bollore un po’ di acqua all’interno di un pentolino e mettetevi sopra una ciotola di metallo, ma senza che tocchi l’acqua sottostante.
Versatevi il cioccolato all’interno e poi lasciatelo sciogliere del tutto. Nel frattempo preparate l’uvetta: lasciatela in ammollo per circa 10 minuti per lasciarla ammorbidire e poi al momento opportuno riprendetela e strizzatela e versatela nel pentolino. Tagliate a dadini della stessa grandezza anche qualche prugna e poi aggiungetela al resto dell’impasto.
Unite anche il riso soffiato e poi mescolate bene per lasciar amalgamare gli ingredienti. Versate il tutto all’interno dello stampo da plumcake e livellate per bene. Lasciate intiepidire tutto e poi trasferite in frigorifero per circa 10 minuti. Sformate il dolce e poi procuratevi un coltello bene affilato per ritagliare delle barrette da servire come dessert o come merenda, ma anche come snack particolarmente sfizioso.
Se vi piacciono le barrette con riso soffiato e cioccolato potrete anche personalizzare la ricetta magari sostituendo il cioccolato bianco con il cioccolato fondente o al latte: ottima anche come idea per il Natale potrete preparare delle barrette diverse tagliate a pezzetti e poi impacchettarle per dei regalini di tipo gastronomico.

[photo courtesy of thinkstock]

Una volta preparate, le vostre barrette al cioccolato si conservano per qualche giorno in una scatola ermeticamente chiusa.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Barrette ai due cioccolati e riso soffiato

Barrette ai due cioccolati e riso soffiato

A prima vista, ma anche al palato, ricordano molto i famosi cioccolatini di una nota marca specializzata in dolci che spesso troviamo al supermercato, vicino la cassa. Ecco perchè le […]

Dolci facili per le feste dei bambini, la torta al riso soffiato e mars

Dolci facili per le feste dei bambini, la torta al riso soffiato e mars

In ogni festa tra i bambini che si rispetti, sia che si tratti di compleanni, o di incontri tra compagni di classe, o ancora di semplici merende, non dovrebbe mai mancare. […]