Crostatine con meringa all’arancia di Csaba

 

10 gennaio 2017
0 commenti

Stanchi di pandori e panettoni? Oggi proponiamo la ricetta delle crostatine con meringa all’arancia di Csaba

crostatine con meringa all'arancia di Csaba, crostatine, arancia, meringa

Si tratta di golose crostatine farcite con crema pasticcera aromatizzata all’arancia e arricchite dalla meringa fiammeggiata (qui le crostatine cacao e lamponi di Csaba).

Crostatine con meringa all’arancia di Csaba





Per la base: | 250 g di burro - 140 g di zucchero -1 cucchiaino di vaniglia Bourbon in polvere - 1 uovo + 1 tuorlo - 440 g di farina bianca | Per la crema all’arancia: | 1 arancia biologica, non trattata - 450 ml di latte intero - 3 tuorli - 135 g di zucchero - 45 g di farina bianca - 1 cucchiaino di Cointreau (facoltativo) | 4 albumi - 140 g di zucchero a velo - 140 g di zucchero bianco Per la meringa:
Preparate la base delle crostatine di pasta frolla: versate il burro, lo zucchero, un cucchiaino di vaniglia Bourbon in polvere, un uovo e un tuorlo, la farina bianca all’interno di una ciotola e poi mescolate il tutto per bene. Impastate gli ingredienti fino a quando non avrete ottenuto una consistenza abbastanza morbida e ottenuto delle briciole. Riprendete la vostra pasta frolla e raccoglietela in una palla liscia che dovrete avvolgere in una pellicola alimentare: lasciate riposare per circa 50 minuti in frigorifero e poi riprendetela.
Mentre la vostra pasta frolla riposa, dedicatevi alla preparazione della crema. Grattugiate la scorza d’arancia facendo bene attenzione a non includere la parte bianca: aggiungetela al latte all’interno di una casseruola e scaldate il tutto sul fuoco senza che raggiunga l’ebollizione. Spegnete e poi coprite con un coperchio lasciando il tutto riposare per circa 30 minuti, filtrate il latte e poi eliminate tutta la scorza eccezion fatta per un cucchiaio. In una seconda ciotola versate i tre tuorli con lo zucchero e mescolate gli ingredienti con una forchetta: aggiungete anche la farina e mescolate fino a quando non avrete ottenuto una crema abbastanza omogenea e aggiungete un tocco di Cointreau.
Versate il latte tiepido sulla pasta e mescolate bene con la frusta in modo tale da eliminare ogni grumo. Versate all’interno della casseruola, lasciate cuocere mescolando con la frusta per circa 10 minuti fino a quando non avrete ottenuto una crema omogenea.
Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare continuando a mescolare: quando avrà raggiunto la temperatura ambiente, trasferite il tutto all’interno di una sac à poche.
Dividete la pasta frolla in due blocchi e lavoratene uno alla volta: stendete la pasta con il mattarello su un piano infarinato in fogli di carta forno ottenendo uno spessore di circa 4 mm. Ritagliate 8 dischi con il diametro leggermente più ampio rispetto alle tortiere e bucherellate il fondo con una forchetta. Lasciateli in freezer per 5 minuti, accendete il forno statico e portatelo a 180°C preparando 8 pezzi di carta forno e dei pesi per la cottura. Rivestite le tartellette con i quadrati di carta forno e riempite con i pesi di cottura, ceci i fagioli secchi: lasciate cuocere per circa 15 minuti, eliminate i pesi di cottura e la carta e continuate a cuocere in forno per altri 10 minuti.
Togliete dal forno e lasciate raffreddare altri 20 minuti, e riempite le basi con la crema, spremendola dalla sac à poche e livellando la superficie. Preparate la meringa: pesate i bianchi d’uovo e metteteli nella ciotola di un mixer. Pesate la stessa quantità di zucchero a velo e zucchero bianco e unite i due zuccheri, poi versate i 2/3 del totale all’interno della ciotola con gli albumi. Montate a neve ben ferma il tutto. Setacciate gli zuccheri rimasti sopra i bianchi montati a neve e incorporate con una spatola in silicone. Suddividete tutta la meringa sui dolci creando delle onde usando il dorso del cucchiaio, fiammeggia la meringa con la torcia apposita e servite le vostre tartellette cospargendo con lo zucchero a velo.

[photo courtesy of thinkstock]

Pasta frolla, crema e meringa sono le tre preparazioni necessarie per le vostre crostatine.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Trackbacks & Pingback
  1. Nidi di meringa con fragole e panna
Articoli Correlati
Crostatine al cacao e lamponi di Csaba

Crostatine al cacao e lamponi di Csaba

Le crostatine al cacao e lamponi sono una delle ricette forti di Csaba. Ideali per la colazione, ma ottime da servire anche per ricevere, sono delle deliziose tortine monoporzioni con […]

Crostatine meringate con lemon curd

Crostatine meringate con lemon curd

Non lasciatevi spaventare dal titolo della ricetta, queste crostatine meringate con lemon curd sono molto più facili da preparare di quello che si potrebbe pensare. Sono costituite da una base […]