Crostata con gelo di melone e pistacchi

 

21 maggio 2017
0 commenti

La crostata al gelo di melone e pistacchi tritati non la classica crostata. Innanzitutto si tratta di una versione estiva e particolarmente colorata di una classica crostata.

melone, gelo di melone, crostata

La pasta frolla inoltre viene arricchita dalla presenza di pistacchi tritati che ne esaltano il sapore e la superficie viene decorata il gelo al melone, una sorta di preparato molto fresco che ha quasi la consistenza di un gel. 

Crostata con gelo di melone e pistacchi





50 gr. pistacchi | 200 gr. farina di mandorle | sale | 100 gr. burro | 100 gr. zucchero a velo | 1 tuorlo | per la farcitura: | Polpa di 2 meloni - 30 grammi di amido di mais - 50 grammi di zucchero -
Tritate nel mixer 50 grammi di pistacchi pelati e preparate la pasta frolla lavorando a mano gli ingredienti oppure optando per il mixer. Versate la farina disponendola a fontana, aggiungete il sale, aggiungete anche il burro, lo zucchero a velo, un tuorlo d’uovo.
Frullate gli ingredienti fino a quando non avrete ottenuto una composto omogeneo. Formata una sorta di palla e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti dopo averla avvolta nella pellicola.
Riprendetela e poi stendetela a sfoglia di circa 4 millimetri di spessore e disponetela in uno stampo da crostata imburrato. Ricoprite il fondo con la carta da forno bagnata e strizzata e procedete con la cottura alla cieca. In pratica dovrete appoggiare sulla base della crostata dei pesi come ad esempio dei legumi secchi lasciando cuocere in forno per 20 minuti a 180 gradi di temperatura.
Togliete i legumi dalla carta e poi proseguite la cottura per altri 20 minuti. Frullate la polpa di due meloni puliti e aggiungetevi anche 30 grammi di amido di mais e 50 grammi di zucchero.
Lasciate sobbollire il tutto per almeno un paio di minuti e poi versatela nel guscio di pasta. Lasciate raffreddare completamente e poi trasferitela in frigorifero per lasciarla riposare per almeno un paio di ore. Al momento di servire non vi resta che decorare la superficie con dei dadini di melone e con dei pstacchi tritati per regalare un tocco di colore.

[photo courtesy of thinkstock]

Il tocco in più è dato dal colore e naturalmente dalla freschezza del gelo di melone che viene decorato anche con dei pistacchi tritati. Il colore e il sapore fresco rendono questa crostata particolarmente adatta per l’estate e la bella stagione. Provate anche la ricetta del gelo di melone o degli spiedini di melone e cocomero caramellati. 

Categorie: Crostate
Tags: , ,

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Trackbacks & Pingback
  1. Sorbetto di melone e zenzero
Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Crostata con gelo di melone e pistacchi.