Sablès al cioccolato e fleur de sel

 

16 luglio 2017
0 commenti

Ma quanto sono buoni i sablès al cioccolato? Se poi parliamo dei sablès al cioccolato e fleur de sel di Pierre Hermé, allora non ci sono proprio paragoni di sorta. Sono biscotti deliziosamente francesi preparati con la tipica pasta sablès, una preparazione speciale e un po’ diversa rispetto alla tradizionale pasta frolla.

,biscotti al cioccolato di Martha Stewart biscotti,

Punto di forza è la presenza del burro che rende l’impasto squisitamente morbido. La versione al cioccolato è ancora più golosa e viene arricchita dalla presenza del cioccolato fondente e dal classico fior di sale.

Sablès al cioccolato e fleur de sel





- 170 g di cioccolato fondente al 70% - 30 g di cacao amaro in polvere | - 175 g di farina | - 50 g di zucchero a velo - 120 g di zucchero di canna - 160 g di burro morbido | - 3 g di fleur de sel | - 5 g di bicarbonato - 1 cucchiaio di estratto liquido di vaniglia 
Tritate finemente il cioccolato fondente al 70%: utilizzate un coltello evitando il più possibile di toccarlo con le mani in modo tale da non scaldarlo.
Questo è un passaggio importante per la preparazione dei vostri biscotti. Ora miscelate accuratamente bene le polveri: aggiungete alla farina anche il cacao e il bicarbonato. Amalgamate il tutto e quando il burro avrà raggiunto la consistenza di una sorta di crema-pomata e mescolatelo insieme allo zucchero di canna, lo zucchero a velo e l'estratto di vaniglia.
Aggiungete le polveri insieme all'impasto di burro e zuccheri cercando di manipolarlo il meno possibile in modo tale da non sciogliere il cioccolato e formare un salame che dovrà avere un diametro di circa 4 centimetri. Una volta pronto dovrete avvolgerlo nella pellicola per alimenti e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno un paio di ore.
Trascorse le 2 ore necessarie, accendete il forno in modalità statica a 180°. Con un coltello a lama piatta tagliate delle rondelle dello spessore di circa un centimetro per formare i vostri biscotti. Distanziateli gli uni dagli altri sistemandoli su una placca per biscotti rivestita di carta forno. Infornate a forno caldo e lasciate cuocere per circa 12 minuti. Togliete i biscotti dal forno e lasciateli raffreddare.

[photo courtesy of thinkstock]

Una volta pronti, i biscotti appariranno morbidi, ma via via si induriranno un po’. Potrete conservarli anche qualche giorno: sono adatti per la colazione, insieme al tè o per un piacevole snack. Se vi piace la pasta sablèe, ecco la ricetta della crostata con mele e cannella, i biscotti al cioccolato di Martha Stewart,

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Cookies al cioccolato con il cocco

Cookies al cioccolato con il cocco

Cocco e cioccolato sono un binomio molto, molto goloso, forse un po’ dolce, ma che piace un po’ a tutti, grandi e piccini. Potrete provare la classica ricetta dei cookies […]

Biscotti al cioccolato con crema al cocco

Biscotti al cioccolato con crema al cocco

Ecco una ricetta simpatica che vi permette di non perdere molto tempo e avere comunque un ottimo risultato utilizzando la pasta frolla al cioccolato già pronta. Chiaramente nessuno vi impedisce […]

Biscotti al cioccolato farciti

Biscotti al cioccolato farciti

Ecco dei buonissimi biscotti, anche piuttosto semplici da preparare, e che sono davvero molto simili ai classici cookies americani. Innanzi tutto nella forma, infatti la ricetta consiglia di versare cucchiaiate […]

Deliziose esse al cioccolato

Deliziose esse al cioccolato

Sono uno dei pasticcini al cioccolato più noti che accompagnano il the delle cinque. Friabili, morbidi e semi ricoperti di cioccolato rappresentano deliziosi pasticcini, gustosi e delicati che piacciono ad […]