Muffin all’acqua, light e soffici

 

12 agosto 2017
0 commenti

Quando pensiamo ai dolci all’acqua pensiamo soprattutto alla classica torta all’acqua estremamente semplice da preparare che si caratterizza soprattutto per il fatto di essere particolarmente soffice. Oggi però proponiamo la ricetta dei muffin soffici all’acqua, un dolcetto praticamente dietetico e ottimo anche da per chi è intollerante al lattosio e alle uova.

Muffin di Ernst Kanm

Un dolcetto veramente leggero che potrete preparare con un certo anticipo e conservare per qualche giorno per proporlo come colazione dolce sana o come piccoli sfizio.

Muffin all’acqua, light e soffici





200 gr. Farina 00 | 80 gr. zucchero di canna | 1 bustina di vanillina - 2 cucchiaini di lievito vanigliato | 150 ml di acqua - 40 ml di olio di semi
Anche la superficie è particolarmente light con la sola presenza dello zucchero a velo. Preparate l’impasto mescolando gli ingredienti secchi, vale a dire la farina, lo zucchero, la vanillina all’interno di un recipiente.
Amalgamate l’impasto e aggiungete gli ingredienti setacciandoli per evitare di avere dei grumi all’interno dell’impasto. Continuate a mescolare tutti gli ingredienti e aggiungete anche a filo l’olio di semi e l’acqua che dovrà essere a temperatura ambiente.
Continuate ad amalgamare al meglio il vostro impasto fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo e liscio. Fate in modo da evitare i grumi nell’impasto che non sono piacevoli da assaporare.
Una volta che avrete ottenuto un composto liscio, potrete trasferirlo all’interno di appositi pirottini inseriti all’interno dello stampo per muffin in modo tale da rendere anche più agevole il trasferimento dei muffin cotti.
Ora riempite i pirottini per i 2/3 della loro altezza visto che il composto lieviterà in forno. In questo modo eviterete delle antiestetiche fuoriuscite di impasto. Fate cuocere i muffin in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti fino a quando non appariranno ben dorati in superficie sempre effettuando la prova stuzzicadenti. Se lo stecchino esce asciutto, allora significa che i muffin sono davvero cotti.
Una volta che saranno pronti, potrete togliere i muffin all’acqua dal forno e spolverizzarli quando si saranno raffreddati.

[photo courtesy of thinkstock]

È un dolcetto adatto anche ai bambini e se volete rendere la ricetta un po’ più golosa potrete anche farcirli con della marmellata di diversi gusti o con un po’ di uvetta sultanina lavata e strizzata. Potrete conservare i muffin anche per due – tre giorni, ma in ogni caso per renderli sempre morbidi al momento di consumarli potrete riscaldarli un po’ al microonde.

Anche la superficie è particolarmente light con la sola presenza dello zucchero a velo.

MUFFIN CIOCCOLATO E FRAGOLE COTTI AL VAPORE

 

MUFFIN VEGANI CON LIMONE E ZENZERO

 

MUFFIN DI ERNST KNAM

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Muffin glassati allo yogurt senza burro

Muffin glassati allo yogurt senza burro

Siete alla ricerca di una ricetta leggera per la colazione? I muffin allo yogurt senza burro sono la soluzione a quello che state cercando: sono leggeri e adatti a tutti, […]

Muffin al cioccolato senza zucchero

Muffin al cioccolato senza zucchero

Possiamo considerare questi dolcetti un piacere da regalarsi prima delle feste, per arrivare leggeri al Natale, oppure subito dopo, prima del Capodanno o prima della Befana, oppure teniamo questa ricetta […]