Crostata al miele e gherigli di noci

 

8 settembre 2017
0 commenti

Miele, miele e ancora miele in occasione della settimana del miele che si tiene in questi giorni in quel di Montalcino. Purtroppo l’annata è stata terribile a causa del clima che ne ha messo in ginocchio la produzione, ma il miele resta uno degli ingredienti che conferisce a ogni preparazione un gusto del tutti particolare e regala una morbidezza tutta speciale.

Crostata al miele e mandorle

Oggi proponiamo la crostata con il miele e i gherigli di noci, variante della tradizionale crostata di pasta frolla per gustarsi una colazione all’insegna dell’energia o per uno spuntino perfetto in ogni momento della giornata.

Crostata al miele e gherigli di noci





per la pasta frolla: | 500 grammi farina - 250 grammi burro - 200 grammi zucchero - 4 tuorli d’uovo | 1 limone | 200 grammi di miele | 200 grammi di gherigli di noce
Preparate l’impasto della vostra crostata al miele lavorando sul piano di lavoro apposito la farina, il burro ammorbidito tagliato a fiocchetti, lo zucchero (anche di canna se preferite).
Aggiungete un pizzico di sale e amalgamate bene tutti gli ingredienti fino a quando il composto non si presenterà sotto forma di briciole.
Aggiungete 2 uova al resto degli ingredienti e continuate ad impastare fino a quando non avrete ottenuto la giusta consistenza. Conferite all’impasto la forma di una sorta di palla. Avvolgete l’impasto della crostata in un foglio di pellicola alimentare e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Mentre la pasta si rassoda in frigorifero, occupatevi del miele. Scaldate il miele di insieme al succo e alla scorza grattugiata di un limone: amalgamate fino a quando il vostro composto non si presenta ben liquido. Tritate grossolanamente le noci e aggiungetele al miele.
Riprendete la pasta frolla e foderatevi la tortiera coperta con la carta forno. Versatevi all’interno il composto di miele e gherigli di noce. Livellate per bene l’intero composto ed eventualmente sistemate delle strisce di frolla.
Lasciate cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 45-50 minuti fino a quando la superficie non diventa ben dorata e sfornate la vostra crostata, poi servitela quando si sarà intiepidita.

[photo courtesy of thinkstock]

A conferire il gusto tutto unico alla nostra crostata è proprio la presenza del miele e la presenza dei gherigli di noce. Per rendere un po’ più ricca la vostra buonissima crostata potrete anche aggiungere della panna montata accanto o una pallina di gelato: perfetto quello alla vaniglia che si adatta con qualsiasi tipo di dolce.

TORTA INTEGRALE CON IL MIELE

QUADROTTI CON MIELE E NOCI

TORTA MANDORLE E MIELE

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Crostata al miele e mandorle

Crostata al miele e mandorle

Pronti per la ricetta della crostata al miele e mandorle? Dolce ricco ma semplice da realizzare, una volta pronta la pasta frolla di base non dovrete fare altro che stenderla […]

Crostata di ricotta e fragoline di bosco

Crostata di ricotta e fragoline di bosco

Ci sono quei giorni in cui tutto quello che vorresti sarebbe solo avere del tempo per te, a disposizione per fare quello che ti piace. La crostata di ricotta e […]

Crostata morbida alle albicocche fresche

Crostata morbida alle albicocche fresche

Ora che sono di stagione impossibile non solo resistere, ma anche non utilizzarle nella realizzazione di un dolce tanto goloso quale è la crostata morbida alle albicocche fresche. Immaginate di […]

Crostata con marmellata di fichi e noci

Crostata con marmellata di fichi e noci

Oggi prepariamo una crostata molto buona farcita con la marmellata di fichi e con le noci che vanno tritate grossolanamente e incorporate direttamente nell’impasto della pasta frolla. La preparazione non […]

Crostata al cioccolato e miele

Crostata al cioccolato e miele

  Questa crostata al cioccolato e miele sarebbe il dolce perfetto per un orsetto tanto caro ai bambini: Winnie the Pooh, lui adora il miele. La ricetta che vi propongo […]