Canestrelli genovesi fatti in casa

 

26 settembre 2017
0 commenti

Sono morbidi, morbidissimi grazie al consistente quantitativo di burro presente nell’impasto: sono i canestrelli genovesi, buonissimi biscotti al burro che si caratterizzano per la forma a margherita.

Canestrelli

Generalmente possiamo acquistare i canestrelli già pronti, ma si tratta di biscotti che potrete preparare anche in casa con pochi ingredienti.

Canestrelli genovesi fatti in casa





zucchero a velo | 200 grammi di farina | 200 grammi di burro | 100 grammi di zucchero | 1 tuorlo | limone e sale
Sistemate 200 grammi di farina a fontana all’interno di una ciotola capiente e sistemate al centro 100 grammi di zucchero, 200 grammi di burro ammorbidito a tocchetti, 1 tuorlo, la scorza di mezzo limone non trattato e un pizzico di sale.
Lavorate gli ingredienti fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo. La preparazione non è difficile, ma dovrete aggiungere al resto dell’impasto la scorza di limone grattugiata molto finemente.
Quando avrete ottenuto la giusta consistenza, formate una palla con l’impasto, copritelo con un canovaccio e lasciate riposare per almeno 50 minuti in frigorifero.
Riscaldate il forno a 180 gradi e nel frattempo riprendere la pasta con le mani appiattendola sul piano di lavoro infarinato: tiratela con un matterello per poter ottenere la sfoglia di circa un centimetro di spessore.
Dovrete ricavare dall'impasto circa 30 canestrelli utilizzando l’apposito stampino che regala la forma caratteristica dei canestrelli. Raccogliete anche gli avanzi di impasto e poi impastate di nuovo il tutto per ottenere altri biscotti fino a quando non avrete terminato gli ingredienti.
Sistemate i biscotti su una teglia coperta con carta da forno e cuoceteli in forno a 180° C per circa 10 minuti e sfornate i vostri canestrelli genovesi, lasciateli raffreddare del tutto e spolverizzateli con lo zucchero a velo.

[photo courtesy of thiknstock]

Sono buonissimi, ma non dietetici considerando il fatto che sono ricchi di burro che regala ai biscotti la giusta consistenza rendendoli perfetti per essere serviti insieme a un tè. Una volta preparati, potrete anche conservare i vostri canestrelli per qualche giorno e confezionarli come regalino gourmand.

 

CANESTRELLI GENOVESI 

CANESTRELLI CON IL BIMBY

 

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Biscotti canestrelli fatti in casa

Biscotti canestrelli fatti in casa

Dolcetto tipico della Liguria e del Piemonte, i canestrelli sono biscotti particolarmente fragranti e molto dolci che si caratterizzano per la presenza dello zucchero a velo distribuito sulla superficie. Sono […]