Pandoro, la ricetta casalinga

 

13 novembre 2017
0 commenti

A Natale ci si può dividere in due diverse categorie: ci sono gli amanti del panettone farcito con canditi e uvetta e ci sono gli amanti del pandoro classico.

pandoro , millefoglie di pandoro con nocino, pandoro, dolci di Natale

E in effetti il pandoro offre svariate possibilità: può essere farcito con lo zucchero a velo, può essere farcito con creme di vario genere e con la Nutella ed è perfetto in ogni momento della giornata.

Pandoro, la ricetta casalinga





300 g di farina bianca | 100 g di zucchero | 15 g di lievito di birra | uova | 10 cl di panna | 1/2 limone | vanillina - zucchero a velo
Amalgamate all’interno di una ciotola 50 grammi di farina, 5 grammi di zucchero (pari a 1 cucchiaio da caffè), il lievito sciolto in un po’ d’acqua tiepida. Lasciare lievitare per un’oretta circa. Aggiungete all’impasto ottenuto e già lievitato 70 grammi di farina, 15 di burro già ammorbidito, 45 di zucchero e 2 tuorli.
Amalgamate bene gli ingredienti e poi lasciate lievitare per una seconda ora. Aggiungete al composto lievitato 190 grammi di farina, 20 di burro, 40 di zucchero, 1 uovo e 1 tuorlo. Continuate ad amalgamare bene e lasciate lievitare un'altra ora. Lavorate il vostro impasto sul tavolo da lavoro e aggiungetevi anche la panna, la buccia grattugiata di mezzo limone e un po’ di vanillina. 
Stendete la pasta ottenuta aiutandovi con un matterello e distribuite il burro che resta a fiocchetti. Ripiegare la pasta, stendetela e piegatela in tre, poi lasciatela riposare per circa 30 minuti. Stendete ancora la pasta e ripiegatela per altre tre volte, poi lasciatela riposare per altri 30 minuti. Lavorate la pasta per circa un minuto, sistematela nello stampo imburrato e spolverizzato con lo zucchero semolato e lasciare lievitare fino a quando la pasta non riempie lo stampo.
Fate cuocere per 20 minuti in forno caldo a 190° C e altri 20 minuti a 180° C. Togliete dal forno il pandoro e lasciatelo raffreddare, poi servite con lo zucchero a velo.

[photo courtesy of thinkstock]

E se siete stanchi dei tradizionali pandori prodotti a livello industriale, potrete anche provare la ricerca del pandoro artigianale preparato in casa. Nonostante si tratti di un dolce molto antico, la ricetta del pandoro così come la conosciamo noi risale all’Ottocento. Si tratta di un dolce che necessita di una lunga lievitazione, ma che non è impossibile da preparare in casa.

 

TARTUFI DI PANDORO E CIOCCOLATO

PANDORO CON LA CREMA

CRUMBLE PANDORO E MELE

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Crumble di pandoro e pere

Crumble di pandoro e pere

Questa è una ricetta semplice per servire in una nuova veste il pandoro di Natale, che sia avanzato o meno. Esso, infatti, pur essendo uno dei dolci più apprezzati delle […]

Pandorini al cioccolato di Anna Moroni

Pandorini al cioccolato di Anna Moroni

Ecco dei dolcetti da fare in casa perfetti per i bambini: i pandorini al cioccolato di Anna Moroni. Si caratterizzano per la preparazione molto veloce, a differenza di quelli classici, […]

Pandoro al cioccolato e mascarpone

Pandoro al cioccolato e mascarpone

Un altro dei dolci tipici di Natale è il pandoro. Lo si vede presente su tutte le tavole natalizie. Che sia gustato al naturale o meno è sempre molto richiesto. […]