Chiacchiere di Carnevale senza uova

 

11 febbraio 2018
0 commenti

Le chiacchiere sono fra i dolci tradizionali del Carnevale: possono chiamarsi in diverso modo, frappe o bugie, ma si preparano in tutte le regioni italiane.

 

yogurt, chiacchiere, chiacchiere vegane,

Sono sfoglie sottili di pasta fritte nell’olio bollente che diventano veramente squisite, ma se volete un impasto più leggero, ecco la versione delle chiacchiere senza uova.

Chiacchiere di Carnevale senza uova





250 g di farina 00 | 25 g di burro | 1 cucchiaio di zucchero | 25 ml di limoncello - 25 ml di vino bianco | 4 g di lievito vanigliato - scorza di limone - latte - olio di semi - zucchero a velo
Preparate le chiacchiere senza uova lasciando sciogliere il burro in un pentolino a fiamma bassa fino a quando non sarà fuso: per fare prima potrete anche lasciarlo fondere nel microonde.
Non appena il burro si sarà fuso dovrete lasciarlo da parte. Versate in una ciotola ampia la farina setacciata, lo zucchero e il lievito per dolci. Mescolate e aggiungete a filo il liquore e il vino bianco lasciati a temperatura ambiente. 
Impastate e aggiungete anche il burro intiepidito e la scorza di limone: eventualmente potreste aggiungere del latte necessario per amalgamare al meglio gli ingredienti. Dovrete ottenere un panetto omogeneo, metterlo da parte e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno 25 minuti.
Trascorso il tempo necessario, riprendete l’impasto e poi dividetelo in tante piccole porzioni. Appiattite ogni porzione con le mani infarinate per lavorarle meglio e poi andate a creare delle sfoglie sottili per farle cuocere al meglio. Più sottili saranno, migliore sarà la cottura delle vostre chiacchiere.
Tagliate la sfoglia ottenuta con una rotella dentellata a forma di rettangoli o di rombi. Riscaldate l’olio fino a farlo diventare bollente in una padella con i bordi alti e cominciate a friggere le vostre chiacchiere senza uova. Saranno necessari pochi secondi se la sfoglia sarà sottile: rigirate le chiacchiere da entrami i lati fino a quando non saranno ben dorate.
Scolatele e lasciate assorbire l’olio in eccesso sulla carta assorbente da cucina, poi cospargetele con lo zucchero a velo.

[photo courtesy of thinkstock]

 

Il procedimento praticamente è lo stesso delle chiacchiere tradizionali, ma l’effetto è lo stesso: stendete la sfoglia in modo tale che sia molto sottile e poi cospargetela con lo zucchero a velo. Per una versione ancora più golosa lasciate sciogliere del cioccolato fondente al microonde e poi cospargetevi le vostre chiacchiere.

 

 

CHIACCHIERE CON CIOCCOLATO FONDENTE

CHIACCHIERE CON LO YOGURT BIANCO

CHIACCHIERE DI CARNEVALE, LA RICETTA VEGANA

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Cuori fritti di San Valentino di Monica Bianchessi

Cuori fritti di San Valentino di Monica Bianchessi

Perfetti per il Carnevale, ma anche per la festa di San Valentino i cuori fritti ripieni nella ricetta di Monica Bianchessi sono veramente delizioso: si tratta di tradizionali dolci fritti […]

Chiacchiere con lo yogurt bianco

Chiacchiere con lo yogurt bianco

Che si chiamino chiacchiere, bugie o frappe, la sostanza non cambia. Le chiacchiere sono fra i dolci più tradizionali del Carnevale amatissime da grandi e piccini.  sono una delle ricette […]

Dolci di Carnevale, le bugie con grano saraceno

Dolci di Carnevale, le bugie con grano saraceno

Classico dolce di Carnevale, le bugie conoscono infinite varianti anche perché potrete farcirle in modo diverso. Sono ottime con diversi tipi di marmellata, ma oggi proponiamo le bugie con grano […]