Ultimi Articoli

Charlotte di pere e caffè

9 ottobre 2010 di marinagalatioto
Charlotte di pere e caffè

La charlotte alle pere e caffè è una ricetta perfetta per una cena tra adulti e per gli amanti del sapore di questa bevanda. Non ne contiene tantissimo, ma abbastanza per darne un lieve gusto e se decorate con qualche grano di caffè otterrete un bell’effetto artistico! La charlotte di per sé è un dolce dall’aspetto elegante questa ha un gusto delicato dato dalle pere e dal caffè. Non è semplicissima da fare e richiede oltre ad un’ora di preparazione ben dodici di raffreddamento per cui considerate che dovete prepararla il giorno prima di servirla. Anche se richiede tutto questo tempo la charlotte alle pere e caffè è una ricetta che merita davvero e vi farà fare un figurone con gli ospiti proprio per questo suo gusto particolarmente delicato. Provatela!Continua a leggere

Budino ricotta e cioccolato con il bimby

9 ottobre 2010 di Brownie
Budino ricotta e cioccolato con il bimby

Scrivo questa ricetta e ho già l’acquolina in bocca, un delizioso e soffice budino ricotta e cioccolato da assaporare come dessert magari dopo una cena in compagnia. La preparazione che vi propongo è con il bimby ma nulla vieta di preprarlo senza, aiutandosi con altri elettrodomestici o provvedendo più semplicemente a mano. Vi basteranno pochi ingredienti come  la ricotta, il latte, zucchero, uova, colla di pesce e un cucchiaio di rhum che donerà al budino un sapore leggermente alcolico ma molto piacevole. In questo caso però non potrete servirlo ai bambini ma se volete ne potete fare a meno e faro assaporare anche ai più piccoli. Per concludere cospargete il vostro budino di ricotta con scaglie di cioccolato fondente e poi servite in tavola.Continua a leggere

Ricette halloween, i fingers cookies ovvero le dita mozzate

8 ottobre 2010 di Ishtar
Ricette halloween, i fingers cookies ovvero le dita mozzate

Prosegue la saga dei dolci mostruosi in vista dell’avvicinarsi di Halloween. Vi dirò,  a prima vista non hanno di certo un aspetto confortevole, ma se riuscite a superare il ribrezzo iniziale, i fingers cookies, ovvero le dita mozzate, vi stupiranno. Non sono altro che dei biscotti di frolla a forma di dito, decorati con mandorle e confettura di fragole per simulare rispettivamente le unghie ed il sangue. I fingers cookies saranno scuramente all’altezza di Halloween e riusciranno a spaventare perfino i bambini più spavaldi. Ma vediamo nel dettaglio cosa vi servirà per prepararli e come procedere per la loro preparazione. Dovrete lavorare un impasto tipo pasta frolla con l’aggiunta di frumina, ottenere un composto sodo ed omogeneo, ricavarne tanti piccoli pezzi della stessa grandezza. A questo punto dovrete stenderli su un piano infarinato in modo da ottenere tanti bastoncini della stessa dimensione, e modellarli per creare le dita, avendo cura di assottigliare le nocche per ottenere un aspetto più realistico, pressare sulla punta di ogni dito una mandorla facendola aderire bene (eventualmente con l’aiuto di un pò di marmellata) ed infornare. A cottura ultimata sfornerete una ventina di dita mozzate di Halloween da far rabbrividire anche gli stomaci più forti. La ricetta prevede che le mandorle non siano pelate per dare l’effetto colorato dell’unghia, se preferite però potete mettere quelle tostate e spellate ed eventualmente passare un velo di colorante alimentare rosso, l’effetto macabro sarà assicurato. Continua a leggere

Crostata al cioccolato e miele

8 ottobre 2010 di marinagalatioto
Crostata al cioccolato e miele

  Questa crostata al cioccolato e miele sarebbe il dolce perfetto per un orsetto tanto caro ai bambini: Winnie the Pooh, lui adora il miele. La ricetta che vi propongo in sé è abbastanza semplice e viene realizzata in poco più di due ore se intendete fare la pasta frolla. Altrimenti ci vuole molto meno tempo. Se siete di fretta potete acquistarla già pronta, fresca o surgelata e stenderla come base per la vostra torta dopodichè vi basterà preparare la farcitura al miele e cioccolato fondente e il gioco sarà fatto. Per guarnire basta un pò di zucchero a velo, ma potete anche lasciarla liscia, sarà lo stesso ottima. E se volete coinvolgere i vostri bambini nel gioco, fatevi aiutare a preparare la torta di Winnie, si divertiranno e mangiarla sarà più gustosa. Ecco come realizzare questa semplice torta al cioccolato e miele.Continua a leggere

La torta pere, cioccolato e cocco di Cotto e Mangiato

7 ottobre 2010 di Ishtar
La torta pere, cioccolato e cocco di Cotto e Mangiato

Cotto e Mangiato Sicuramente conoscete già la rubrica di Studio Aperto che va in onda su Italia Uno condotta da Benedetta Parodi. Mi riferisco a Cotto e Mangiato diventata ormai un appuntamento imperdibile per chi, come me, è appassionato di buona cucina. Credo proprio che il motivo per il quale Cotto e Mangiato conti così tanti spettatori sia dovuto, oltre che alla disponibilità della conduttrice, la quale si pone nei confronti del pubblico senza alcuna presunzione, anche e soprattutto nella semplicità di preparazione delle ricette, niente di troppo elaborato o difficile da riprodurre in casa. E per finire, ovviamente, nella golosità delle ricette, soprattutto dei dolci, ma io, si sa, li preferisco di gran lunga al salato. E così è stato amore a prima vista nei confronti della torta pere, cioccolato e cocco preparata durante una puntata andata in onda nella scorsa edizione. La torta pere, cioccolato e cocco è una torta che vi manderà in estasi: l’incontro tra pere e cioccolato (o cacao, come in questo caso), è idilliaco già di per sè, il cocco non fa che esaltare ed arricchire il sapore di questa torta. Benedetta Parodi non sbaglia un colpo e questa creazione conosciuta grazie a Cotto e Mangiato non ne è che la conferma. Tra l’altro la ricetta della torta pere, cioccolato e cocco è molto veloce. Si montano le uova intere con lo zucchero, si aggiunge la farina setacciata con il lievito, il cacao, il cocco (lasciandone facoltativamente da parte un cucchiaio o due per la decorazione finale) ed infine l’olio.Continua a leggere

Bavarese alle fragole e al frutto della passione

7 ottobre 2010 di marinagalatioto
Bavarese alle fragole e al frutto della passione

Oggi vi propongo una gustosissima ricetta, la bavarese alle fragole e al frutto della passione. Questo dessert è perfetto per qualsiasi stagione e non comporta grandi difficoltà. Con una bavarese si fa sempre un’ottima figura, poi basta utilizzare uno stampo alto e scannellato, che ricorda un fiore, oppure coppette singole di vetro. La base è una crema di panna o uova zuccherata e arricchita in questo caso dalla frutta: fragole e frutto della passione, che danno un gusto particolare ed esotico. Inoltre il colore risulterà bello rosato e con spicchi di frutta a decorare otterrete dei dessert davvero belli anche da guardare! Va servita fredda. Se la ponete in bicchieri singoli potete guarnirla anche con qualche biscotto. Eccovi la golosa ricetta!Continua a leggere

Ricette per Halloween, i cupcakes ragnatela

6 ottobre 2010 di Ishtar
Ricette per Halloween, i cupcakes ragnatela

Il nome sicuramente non vi invoglierà a mangiarli, ma se pensiamo che la ragnatela in questione è costituita da cioccolato fuso, forse un pensierino ce lo farete volentieri, no? Eh si, cosa non ci si inventerebbe per rendere mostruosi i dolci in occasione di Halloween? A proposito, conoscete l’origine di questa parola? Deriva dalla frase “All Hallows’ Eve”. Hallow infatti significa santo in inglese arcaico mentre Ognissanti si traduce con la frase “All Hallows’ Day”. Eve, infine è un termine che accompagna solitamente diverse feste. Ecco da quì la forma contratta Halloween. Bene, direi di passare ora alla ricetta dei cupcakes di Halloween che io ho soprannominato ragnatela per via del loro aspetto. Infatti si presentano come delle tortine ricoperte di una crema al burro sulla quale recano proprio una decorazione che ricorda una ragnatela. L’ideale sarebbe trovare dei soggetti in pasta di zucchero da posizionare sopra, come ad esempio dei ragni, per completare il quadro alla perfezione. Potete cercarli nei negozi specializzati in articoli da pasticceria, o forse più facilmente acquistandoli on line. I cupcakes di Halloween si preparano molto velocemente montando in una ciotola il burro con lo zucchero, aggiungendo, una alla volta, le uova e finendo con l’aggiunta di farina e lievito, latte e aroma di vaniglia. Per quanto riguarda la decorazione dei cupcakes di Halloween invece dovrete preparare una crema di burro seguendo la ricetta riportata sotto e, dopo che i cupcakes si saranno completamente raffreddati, spalmarla sopra ognuno di essi avendo cura di ottenere uno strato liscio ed uniforme.Continua a leggere

Torta morbida all’ananas

6 ottobre 2010 di marinagalatioto
Torta morbida all’ananas

Le torte rappresentano una merenda perfetta per qualsiasi stagione, ma anche un dessert goloso dopo pranzi domenicali o cene tra amici. Quella che vi propongo oggi è la ricetta della torta morbida all’ananas veramente deliziosa e delicata. Non è semplicissima da fare, ma è davvero deliziosa inoltre rappresenta una novità. Vien guarnita con panna montata e frutti di bosco perchè anche l’occhio vuole la sua parte e l’arte è anche culinaria! Una fetta di torta all’ananas servita con accanto la crema di panna con i frutti di bosco fa una gran scena e stupirà anche il palato dei vostri ospiti. Un minimo impegno per una grande resa! Ecco la ricetta. Per realizzarla ci vogliono circa un’ora e mezza.Continua a leggere

Cheesecake
Torte Decorate
Biscotti