Ciambellone facile alla vaniglia senza glutine

 

1 aprile 2013
0 commenti

Ciambellone facile vaniglia senza glutine

Il ciambellone alla vaniglia è una delle ricette più facili e veloci che conosco e anche tra le più buone. Per questi motivi lo preparo spesso per la colazione al posto dei biscotti o delle merendine preconfezionate. Inoltre questo soffice dolce da forno è senza glutine, per cui è l’ideale anche per bambini e adulti celiaci.

Ciambellone facile alla vaniglia senza glutine





3 uova | 250 gr. farina senza glutine | 50 gr. fecola di patate | 220 gr. zucchero | 1/2 fiala vaniglia | 1 bicchiere latte | 1/2 bicchiere olio | 1 bustina lievito per dolci
Montate le uova con lo zucchero, poi aggiungete l'essenza di vaniglia, la farina setacciata alternandola con il latte e l'olio.
Aggiungete il lievito per dolci setacciato, quindi versate nello stampo e cuocete in forno caldo a 180° per circa 35-40 minuti.

[photo courtesy of Thinkstock]

Il ciambellone è uno dei dolci classici della tradizione italiana e ne esistono moltissime ricette, con lo yogurt, con il cioccolato, con le gocce di cioccolato…ed è anche tra i dolci più semplici, e veloci, da preparare perché gli ingredienti si lavorano con la frusta elettrica e senza dover prendere particolari precauzioni. E’ tuttavia bene seguire un certo procedimento nel lavorare gli ingredienti e nell’aggiungerli pian piano al composto in modo tale che si rispetta la naturale lievitazione degli stessi. Così le uova fanno montate con lo zucchero fino ad ottenere una crema molto spumosa e chiara, come per il pan di Spagna per capirci; poi va incorporata la farinasenza glutine e la fecola di patate setacciate alternandola con il latte a filo e poi con l’olio. Aggiungendo una manciata di farina e un po’ di latte, e ancora la farina e poi il latte e quindi l’olio è utile affinché il composto mantenga sempre la stessa densità senza essere troppo pesante o troppo liquido.

Per ultimo va aggiunto il lievito per dolci setacciato e poi, dopo una mescolata di pochi minuti, il ciambellone alla vaniglia senza glutine è pronto per essere infornato. Come potete capire, il procedimento è molto veloce e facile, e il risultato garantito! Una volta imparata la consistenza dell’impasto, e questo si apprende con l’esperienza e con il tempo, potrete capire quando le dosi devono essere “ritoccate” e non seguite alla lettera: se ad esempio si utilizzano delle uova molto grandi, sarà necessario aggiungere più farina e più zucchero delle dosi indicate, per ottenere un ciambellone alla vaniglia senza glutine squisito e ben lievitato. Ma non preoccupatevi: la mia ricetta vi verrà benissimo!

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Cupcake alla vaniglia senza glutine

Cupcake alla vaniglia senza glutine

Oggi prepariamo un classico della tradizione americana-italiana: i cupcake alla vaniglia, ma senza glutine per tutti i bamabini e gli adulti celiaci. Dicevo un classico americano-italiano perché questi deliziosi dolcetti […]

Gazpacho dolce alla vaniglia con mele e frutti di bosco

Gazpacho dolce alla vaniglia con mele e frutti di bosco

Oggi voglio deliziare voi e i vostri ospiti con un piatto tipico del Sud della Spagna: il gazpacho andaluso, ma nella sua variante “dolce”. Avete in casa del pane raffermo, […]