Bonet con crumble e albicocche al passito di Knam

 

28 Febbraio 2019
0 commenti

 

Oggi proponiamo un dolce tradizionale, il Bonet piemontese, ma in una versione tutta speciale. 

Il bonet con crumble e albicocche al passito di Ernst Knam è la versione raffinata di un dolce tradizionale nato intorno al XIII secolo. 

Bonet Detto Fatto

È un dolce estremamente ricco che nella versione di Knam mantiene inalterati gli ingredienti principali, ma viene arricchito da uno speciale crumble al cioccolato e sale di Maldon con le albicocche secche messe a bagno nel passito piemontese.

Bonet con crumble e albicocche al passito di Knam





Per il caramello: 200 g zucchero | Per l'impasto: 150 g zucchero, 200 g tuorli, 60 ml rum, 100 g amaretti, 50 g cacao amaro, 700 ml latte, (5 g fave Tonka grattugiate) | Per il crumble: 100 g burro, 100 g zucchero di canna, 100 g nocciole in polvere, 30 g farina 00, 10 g cacao amaro, 3 g sale di Maldon, 50 g cioccolato fondente 70% a pezzetti. | Per le albicocche al passito: 200 g albicocche secche tagliate in pezzi, 300 ml passito piemontese
Mettere a sciogliere lo zucchero all’interno di una pentola per preparare un bel caramello di colore dorato scuro.
Versatelo negli appositi stampino e poi scaldate il forno a 180 °C e sistematevi sopra una teglia ampia con l’acqua per la successiva cottura a  bagnomaria.
Montate a crema lo zucchero insieme ai tuorli. Aggiungete anche il rum, gli amaretti tritati insieme al cacao e il latte a temperatura ambiente. Dovrete ottenere un composto abbastanza liquido.
Versare il composto negli stampi con il caramello e poi sistemateli nella teglia più grande per la cottura a bagnomaria. Cuocere in forno a 180 °C per circa 50 minuti. Vi renderete conto che il bonet è pronto quando si staccherà dalle pareti.
Togliere il dolce dal forno con delicatezza e lasciando raffreddare del tutto a temperatura ambiente. Lasciatelo raffreddare in frigorifero per tutta la notte, togliete il bonet dallo stampo capovolgendolo sul piatto da portata aggiungete gli amaretti tritati.
Ora preparate il passito alle albicocche, immergete la frutta secca nel passito e poi conservateli in un contenitore ermetico in frigorifero per un paio di giorni. Amalgamate con cura gli ingredienti per preparare il crumble. Lasciare cuocere in forno a 170 °C per circa 15 minuti, sistemate il Bonet nel piatto e poi servite con il crumble e le albicocche al passito.   

[photo courtesy of thinkstock]

Un dolcetto veramente indimenticabile da preparare in qualche occasione speciale che richiede una certa dimestichezza in cucina.

 

BONET PIEMONTESE CON LE NOCCIOLE

BONET ESTIVO AL LIMONE

BONET ALLE CASTAGNE E AGLI AMARETTI

 

 

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Bonet con crumble e albicocche al passito di Knam.