Marmellata di ciliegie, la ricetta velocissima

 
Fabiana R.
9 Agosto 2019
Commenta

È tempo di ciliegie ed è tempo di utilizzare questo frutto di stagione nel migliore dei modi: dolci e golose, le ciliegie sono fra la frutta di stagione tutta da assaporare che potrete utilizzare in tanti modi diversi per la preparazione della cheesecake o di una crostata.

marmellata, ciliegie, crostatine, Galletta rustica di ciliegie e pistacchio, , ciliegie, torta macaron con le ciliegie

E se avete un buon quantitativo di ciliegie a disposizione, ecco la ricetta giusta: la marmellata di ciliegie è una preparazione semplice che potrete realizzare anche in casa e in modo veramente molto pratico e veloce. L’unico procedimento lungo consiste nel denocciolare le vostre ciliegie, operazione lunga da effettuare prima di cominciare con la ricetta vera e propria. 

Una volta che avrete a disposizione le vostre ciliegie non dovrete fare altro che preparare i barattoli: in pochissimi tempo riuscirete a preparare una marmellata conservare anche in vista dell’inverno e da gustare al momento giusto. 

Marmellata di ciliegie, gli ingredienti 

Un chilo di ciliegie

500 grammi di zucchero

1 cucchiaino di succo di limone

1 bustina pectina in polvere 

La ricetta della marmellata di ciliegie 

Preparate la frutta. Lavate le ciliegie che dovranno essere ben mature: lavatele sotto l’acqua fredda corrente e togliete i piccioli torcendoli con attenzione. Snocciola le ciliegie con l’apposito attrezzo, con un coltellino oppure con le mani. Fai questa operazione lavorando sopra una ciotola, in modo da raccogliere in velocità i noccioli e il succo dei frutti. Dovrai ottenere circa 1 kg di polpa di ciliegie.

Fate cuocere la confettura. Sistemate le ciliegie snocciolate nella pentola e poi aggiungete anche il succo della frutta filtrato con un colino a maglie fitte e qualche goccia di succo di limone. Fate cuocere le ciliegie a fuoco medio per 10 minuti e continuate a mescolare con un cucchiaio di legno. Aggiungete alla pentola anche 500 grammi di zucchero semolato e 1 confezione di gelificante per confetture oppure potrete utilizzare della pectina. 

Proseguite la cottura per circa 15 minuti controllando via via il grado di cottura della frutta, mescolando di tanti in tanto. 

Assaggiate e non appena sarete certi che la confettura sia effettivamente cotta effettuate questa piccola prova per accertarvene.

Versate qualche goccia di marmellata su un piattino, aspettate un po’ e poi inclinatelo. Ora,  se la confettura scivola lentamente verso il basso, allora è pronta. A quel punto sterilizzatela e conservatela. 

Versate la confettura nei vasetti di vetro che dovranno essere già ben lavati e asciugati. Chiudete bene i vasetti, avvolgeteli in un telo o nei fogli di giornale e sistemateli all’interno di una pentola, poi copriteli con acqua sufficiente acqua sufficiente in modo tale che siano sommersi per circa 5-6 centimetri. Porta a bollore con il coperchio, abbassate il fuoco e lasciate sobbollire per almeno 40 minuti. Lasciate raffreddare i vasetti nell’acqua, toglieteli dalla pentola e conservateli in un luogo fresco e asciutto, ma consumateli al massino entro 8 mesi. In alternativa potrete anche versare la marmellata con le ciliegie quando è ancora bollente all’interno dei barattoli già sterilizzati, chiudeteli con il tappo e lasciate raffreddare capovolti. 

CROSTATA MODERNA, LA SCOMPOSTA DI CILIEGIE

CROSTATINE DI CILIEGIE AL PORTO

TRE DESSERT VELOCI CON LE CILIEGIE

photo credits | thinkstock

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Marmellata di ciliegie, la ricetta velocissima.