Salame di cioccolato, ecco una versione decisamente light

 
Daniele Pace
29 Aprile 2020
Commenta

Arrivate da un periodo in cui avete mangiate troppo, ma non volete comunque privarvi di qualcosa di dolce e gustoso? Allora non potete fare a meno quantomeno di provare la ricetta del salame di cioccolato light. Si tratta di una ricetta estremamente rapida da realizzare e che si può tranquillamente definire leggera, dal momento che non prevede l’impiego diburro oppure di altri grassi a parte quelli che si trovano già nella cioccolata.

Salame cioccolato Detto Fatto

Salame di cioccolato light, come si prepara

Per realizzare questa ricetta di salame di cioccolato light, il consiglio è quello di utilizzare, nel caso in cui siano rimaste, le uova di cioccolato che avete avanzato da Pasqua. Il vantaggio è quello di poter usare sia cioccolato al latte che cioccolato fondente: insomma, va benissimo tutto quello che avete già in casa.

Il risultato finale, infatti, sarà un salame di cioccolato decisamente gustoso, che si può comodamente affettare in tavola e che si deve servire insieme a caffè oppure ad un bicchiere di liquore.

Quindi, gli ingredienti che devono essere impiegati sono 2 uova, 130 grammi di zucchero semolato, 250 grammi di biscotti secchi, in questo caso è a libera scelta vostra, 200 grammi di cioccolato spezzettato in base a ciò che vi è rimasto in casa, 50 grammi di cacao amaro in polvere e 4 cucchiai di zucchero a velo abbondanti, che servono però per la formatura del salame di cioccolato.

Il primo passo nella preparazione prevede di sbriciolare all’interno di una ciotola di notevoli dimensioni i biscotti, con le mani, a pezzettini decisamente piccoli, per poi provvedere a mescolarli usando la forchetta, insieme al cacao amaro. A questo punto, dovrete sciogliere il cioccolato a bagnomaria e aspettare che si sia raffreddato. Contemporaneamente, potete provvedere alla sbattitura, ma molto leggera, delle uova, insieme allo zucchero semolato, ma solo fino al momento in cui i due ingredienti si sono amalgamati alla perfezione. A questo punto ecco che si può aggiungere anche il cioccolato fuso, quando è ancora tiepido e poi il composto va versato velocemente e direttamente all’interno della ciotola in cui si trovano i biscotti spezzettati.

Mescoliamo usando la forchetta fino ad aver amalgamato il tutto, aggiungendo anche lo zucchero a velo. Lavorando il composto se ne potrà ottenere una versione compatta, ma al contempo piuttosto malleabile. Usando le mani e un po’ di zucchero a velo si può formare un be panetto, andando a pressare e a compattare l’intero composto, in maniera tale che il salame di cioccolato abbia delle fettine piene ed altrettanto omogenee. Fatelo rotolare sullo zucchero a velo, ricoprite con pellicola o poi carta forno e lasciate in frigo per 2 ore.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Salame di cioccolato, ecco una versione decisamente light.