Mini strudel con i fichi secchi

 

24 Febbraio 2017
0 commenti

Se vi piace lo strudel non rinuncerete certo a qualche interessante sperimentazione. Che ne direste di sostituire le classiche mele o pere con i fichi secchi?

strudel fichi secchi, strudel

Oggi prepariamo gli strudel con i fichi secchi, variante veloce di un classico della pasticceria. Potrete preparare la pasta sfoglia in casa o in alternativa potrete anche utilizzare della pasta sfoglia pronta in modo tale da velocizzare la preparazione (qui lo strudel vegano fichi e pere)

Mini strudel con i fichi secchi





200 gr. farina 0 | gr. 80 g di acqua tiepida - 20 g di olio d'oliva | Mezzo cucchiaino di aceto bianco - un pizzico di sale | marmellata di fichi - una confezione di fichi secchi | 1 uovo | 2 cucchiai di farina di mandorle - mandorle in lamelle
Versate all’interno della planetaria la farina, l'olio, l'aceto, l'acqua tiepida, il sale. Lasciate amalgamare tutti gli ingredienti e poi impastate fino a quando non avrete ottenuto un impasto elastico e molto omogeneo.
Formate una palla liscia e molto elastica e lasciate riposare l'impasto per almeno trenta minuti coprendolo con un piatto. Spennellatelo con dell’olio in superficie. Nel frattempo tagliate i fichi secchi in modo alquanto grossolano, utilizzando con un coltello. Aggiungeteli alla marmellata di fichi fino a quando non avrete ottenuto un composto ben omogeneo.
La farcia dovrà apparire alquanto compatta. Nel caso in cui non lo fossero, potrete anche aggiungere un paio di cucchiai di farina di mandorle per poterla compattare meglio.
Riprendete la pasta sfoglia in modo molto sottile. Formate un rettangolo e poi suddividete l'impasto utilizzando un coltello in tanti rettangoli diversi in base al numero di mini strudel che vorrete ottenere.
Versate all'interno di ciascun rettangolo un cucchiaio la farcia di marmellata e fichi secchi preparato in precedenza. Fate però attenzione a non coprire anche i lati dei rettangoli che serviranno da chiusura. Ripiegate l'impasto e chiudetelo poi sigillate per bene le estremità bagnate con l’uovo sbattuto in modo tale da lasciar aderire bene gli angoli.
Praticate due tagli sulla superficie utilizzando un coltello, spennellate la superficie con l'uovo sbattuto rimasto e regalate una spolverizzata di mandorle in lamelle. Infornate a 180° per circa 25 minuti fino a quando i vostri mini strudel non saranno ben dorati. Lasciateli raffreddare e poi serviteli.

L’uso dei fichi poi è solo un suggerimento: potrete anche personalizzare la ricetta e magari variare con l’uso delle prugne secche arricchite dalla marmellata di prugne.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Mini strudel con i fichi secchi.