Ricciarelli di Siena, la ricetta di Artusi

 

23 Giugno 2019
0 commenti

Si chiamano ricciarelli di Siena e sono dei particolari biscotti a forma di losanga dal profumo di mandorla: nonostante si tratti di un dolce tradizionalmente preparato in occasione del Natale, è anche vero che adesso si consumano in tutta la Toscana e nel corso tutto l’anno, ma sono diffusi anche in tutta Italia.

Oggi proponiamo la ricetta originale dei ricciarelli di Siena nella ricetta di Pellegrino Artusi riportata nella Scienza in cucina e arte del mangiar bene del 1891. La ricetta di Artusi spiega che sono necessari solo ed esclusivamente tre ingredienti, le mandorle, zucchero e albume d’uovo con l’aggiunta dell’odore di buccia d’arancia.

È anche possibile preparare una variante della ricetta scegliendo ad esempio il miele millefiori o l’aroma di vaniglia. 

Ricciarelli di Siena, la ricetta di Artusi





zucchero semolato: 220 g | albumi 2 | mandorle dolci: 200 g - mandorle amare. 200 g - scorza di buccia d’arancia
Sbucciate le mandorle e asciugatele utilizzando il forno oppure in alternativa il sole, visto che siamo nella bella stagione. Tritate tutele mandorle con lo zucchero e poi amalgamate bene il tutto. Versare tutto l’impasto di mandorle e aggiungete anche lo zucchero, aggiungete anche la scorza d’arancia. Versate tutto all’interno di una ciotola dove sono stati precedentemente montati i bianchi delle uova.
Dopo aver mescolato tutto con cura, versate tutto il composto sul piano di lavoro infarinato e poi stendere tutta la pasta ottenuta. A quel punto dovrete tagliare l’impasto e creare dei ricciarelli dalla tipica forma a chicco di riso.
Sistemate tutti i dolcetti sulla teglia dove avrete collocato l’ostia. Lasciateli cuocere in forno acceso a 180 gradi per circa 30 minuti e poi sfornateli.
Spolverizzateli con una generosa dose di zucchero a velo, rimuovete l’ostia dal contorno dei ricciarelli e poi serviteli quando sono freddi.

[photo courtesy of THINKSTOCK]

La ricetta dell’Artusi prevede l’utilizzo delle mandole dolci e amare. 

Sbucciate le mandorle e asciugatele utilizzando il forno oppure in alternativa il sole, visto che siamo nella bella stagione. 

TORTA DI RISO ALLA SENESE

RICCIARELLI, LA RICETTA ORIGINALE

I DOLCI TRADIZIONALI DEL NATALE 

 

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Ricciarelli di Siena, la ricetta di Artusi.