Uova di cioccolato, ecco come si possono riciclare

 
Daniele Pace
20 Aprile 2020
Commenta

Dopo una festività come Pasqua, il rischio di ritrovarsi con la casa piena di uova di cioccolato, frutto di regali di parenti e amici vari, è molto alto. Quando ci sono effettivamente troppe uova, al punto tale che anche solo pensare di mangiarle tutte è faticoso, ecco che ci sono alcune idee che possono tornare decisamente utili per il loro riciclo.

Uovo Pasqua fatto casa

Riciclo uova di cioccolato: alcune semplici ricette

Poco importa che si tratti di cioccolato fondente piuttosto che di cioccolato al latte oppure in altre versioni: quello che importa è che si può riciclare senza ombra di dubbio in un gran numero di gustosissime ricette. In una situazione come quella che stiamo affrontando, in cui ci troviamo a dover restare in casa per limitare il contagio legato al Covid-19, ecco che si può prendere spunto proprio dalle uova di cioccolato per realizzare delle ricette molto gustose, soprattutto per i bambini.

Una delle migliori ricette che prevedono il riutilizzo delle uova di cioccolato è sicuramente la galetta al cioccolato e fragole. Per quanto riguarda gli ingredienti, serve avere a disposizione 200 grammi di farina di farro oppure di farina 00, 80 grammi di olio di oliva, 50 ml di acqua fredda, vaniglia, cioccolato a pezzi e le fragole. La ricetta è davvero semplice da realizzare, dal momento che è sufficiente mischiare la farina con l’acqua e l’olio, per poi lavorare fino al momento in cui non si ottiene una a palla. A questo punto dovete stendere la pasta fino ad ottenere un disco, che sia sottile a sufficienza, sulla carta forno e poi provvedere alla farcitura con le fragole a pezzetti, lavorandole con un cucchiaio di marmellata e con i vari pezzetti dell’uovo di cioccolato che avete usato. Infine, si può provvedere alla cottura in forno caldo, a 200 gradi per circa 30 minuti.

Il riciclo delle uova di cioccolato può avvenire anche per realizzare un’ottima mousse al cioccolato. In questo caso, serve dotarsi anche di 300 ml di panna fresca liquida, 200 grammi di cioccolato fondente in pezzi (il vostro uovo), 80 ml di latte e dello zucchero. Bisogna prima provvedere a montare a neve la panna, poi far scaldare latte e zucchero e a, fuoco spento, aggiungere il cioccolato, fino a quando non si è sciolto del tutto. Lasciamo raffreddare e poi, pian piano, aggiungiamo la panna. Fate dei bicchierini monoporzione o delle coppette che dovranno essere inserite in frigo per quantomeno 60 minuti prima di servirle in tavola.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Uova di cioccolato, ecco come si possono riciclare.