Come decorare una torta a forma di uovo di Pasqua (VIDEO)

 
Ishtar
8 Marzo 2016
Commenta

L’uovo di cioccolato è il simbolo della Pasqua ed è anche il motivo ispiratore di questa torta decorata da preparare per l’occasione. Non so voi ma sono sempre in cerca di idee relative a possibili decorazioni semplici ma di grande effetto e questa volta credo di averne trovate una alla portata di tutti di facile realizzazione e pronta a stupire chiunque se la ritrovi di fronte. Come decorare una torta a forma di uovo di Pasqua? Guardate il video tutorial per prendere spunto e carpirne trucchi e segreti.


Decorare una torta a forma di uovo di Pasqua è molto più facile di quanto sembri: ma iniziamo dalla base. Nel caso in cui non abbiate a disposizione uno stampo apposito, potrete sempre sfornare un pan di spagna tondo o quadrato e, dopo avere ricavato la relativa sagoma su un cartone, poggiarla sul dolce e ritagliarlo accuratamente.

Una volta ottenuta la base non vi resterà altro da fare che tagliarla in strati, due o tre a seconda delle preferenze. Adesso arriva il momento più divertente, quello della farcitura e della decorazione. Utilizzate della crema di burro o della panna montata e sbizzarritevi pure: parola d’ordine fantasia!

I colori utilizzati nel video sono delicate tonalità pastello pronte e dare vita ad un dolce d’effetto bello anche alla vista. Procuratevi i coloranti alimentari appositi assecondando comunque il vostro gusto personale: porterete in tavola un dolce adatto a far festa. Se siete in cerca di idee vi suggerisco di provare l‘uovo di Pasqua farcito di Anna Moroni. Buon lavoro!

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Colomba avanzata? Ecco qualche dolce idea per utilizzarla!

Colomba avanzata? Ecco qualche dolce idea per utilizzarla!

Innanzi tutto Buona Pasqua! E saltando tutta la fase dei festeggiamenti e delle torte e delle uova scartate dai bambini ecco che quando tutti saranno andati via la cucina e […]