Decorazioni per natale 2010, il cioccolato plastico

 

10 dicembre 2010
Comments

Dopo la pasta di zucchero ed il marshmallow fondant non potevamo non parlare del cioccolato plastico, un altro elemento ideale per la decorazione delle nostre torte e dei nostri dolci natalizi. Il cioccolato plastico è semplicissimo da preparare e facilmente modellabile, si conserva avvolto da pellicola trasparente, e, utilizzando il cioccolato bianco, si può anche colorare. Il cioccolato plastico può essere utilizzato per la creazione di decorazioni tipo fiori, fiocchi, animaletti, ma anche babbi natale e soggetti natalizi, e tutto quello che vi suggerisce la fantasia.

Solitamente la ricetta per la preparazione del cioccolato plastico  prevede la presenza del glucosio. Non trovandolo così facilmente, ho optato per una versione della ricetta con al suo posto, il miele. Per ottenere il cioccolato plastico vi servirà una tavoletta di cioccolato nero di ottima qualità, un cucchiaio di acqua, un cucchiaio di miele e zucchero a velo quanto basta. Si procede così: si fonde la cioccolata a bagnomaria, si aggiungono subito dopo sia l’acqua che il miele e si mescola energicamente. Si versa il composto ottenuto su un piano di lavoro preferibilmente di marmo. E si inizia a sbattere sul piano un paio di volte in modo che si raffreddi e compatti.

Cioccolato plastico





100 gr. cioccolato nero di ottima qualità | 1 cucchiaio acqua | 1 cucchiaio miele | q.b. zucchero a velo
Sciogliere la cioccolata a bagnomaria, aggiungere, togliendo la pentola dal fuoco, l'acqua ed il miele.
Mescolare bene e trasferire su un piano di marmo. Sbattere più volte il composto sul piano ed aggiungere dello zucchero a velo in modo che sia possibile lavorarlo.
Ottenere un composto facilmente modellabile ed utilizzare o conservare avvolto in pellicola trasparente.

Si aggiunge dello zucchero a velo in modo che si possa lavorare la cioccolata e si stende o si utilizza a seconda dell’utilizzo che se ne intenda fare. Ad esempio, se scegliamo di creare delle roselline, allora sarà bene stendere, eventualmente con l’aiuto della macchina per stirare la pasta fresca, il cioccolato plastico in una sfoglia sottile, altrimenti si può modellare a piacere con le mani.

Commenta!

Articoli Correlati
YARPP
Torta caprese con frutti di bosco per Natale

Torta caprese con frutti di bosco per Natale

Mi chiedevo come stupire i miei ospiti il giorno di Natale con un dolce natalizio gustoso e un po’ originale…stanca del solito Panettone ho pensato che un dolce da forno […]

Bignè con crema allo zabaione e glassa di cioccolato per natale

Bignè con crema allo zabaione e glassa di cioccolato per natale

Questi deliziosi bocconcini nascondono al loro interno un ripieno vellutato di crema allo zabaione ed una croccante copertura di cioccolato fondente. Li trovo ideali come dessert di fine pranzo di natale, sono […]

Un passepartout per natale, la crema ganache montata di Maurizio Santin

Un passepartout per natale, la crema ganache montata di Maurizio Santin

Pensando al natale mi vengono in mente tanti dolci golosi, panettoni farciti, rotoli, torte, biscotti, cupcakes. Tutti dolci che hanno come punto in comune una farcitura di crema. Proprio per […]

Torte per bambini, la honeybee cake di Nigella

Torte per bambini, la honeybee cake di Nigella

Come potete vedere con i vostri occhi questa è una torta che farà impazzire i vostri bambini. Le api di marzapane utilizzate per la decorazione la rendono un dolce gioioso […]

Dolci per i bambini, il cheesecake al triplo cioccolato

Dolci per i bambini, il cheesecake al triplo cioccolato

Un vero e proprio tripudio di cioccolato questo cheesecake: uno strato di cioccolato al latte, uno di cioccolato fondente ed uno di cioccolato bianco. Gli amanti del cioccolato (me compresa […]