Tiramisù al limoncello di Lidia Bastianich

 

6 Giugno 2016
0 commenti

Se il tiramisù è uno dei vostri dolci preferiti non potrete davvero fare a meno di provare una gustosa alternativa.

tiramisù al limoncello, Lidia Bastianich, tiramisù

Si tratta del tiramisù al limoncello proposto da Lidia Bastianich. È un dolce a base di crema e zabaione al limoncello con i savoiardi, ma ovviamente potrete anche decidere per sostituirli con i pavesini.

Tiramisù al limoncello di Lidia Bastianich





20 savoiardi | 3 uova | 250 gr. mascarpone | 125 gr. zucchero | 200 limoncello | 120 acqua | limoni3
Grattugiate la buccia di un limone (o più) fino a ricavarne un cucchiaio. Spremete tutti i limoni e poi filtratene il succo e mettetelo da parte. Sgusciate le uova, separate i tuorli dagli albumi e sbattete i tuorli insieme allo zucchero con le fruste elettriche. Incorporate un po’ alla volta anche 60 ml di limoncello. Mettete la ciotola a bagnomaria e continuate a sbattere per altri 5 minuti, fino a quando il composto non sarà gonfio e ben spumoso.
Non appena comincia ad addensarsi abbassate e spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Prendete un pentolino e versatevi il resto del limoncello, il succo di limone, l’acqua e 60 grammi di zucchero. Portate a ebollizione e mescolate lasciando cuocere per 5 minuti in modo da lasciar sciogliere lo zucchero e lasciar evaporare l’alcol.
Quindi fate raffreddare del tutto lo sciroppo: lavorate con un cucchiaio di legno in un recipiente il mascarpone e poi aggiungete la buccia grattugiata e sbattete con una frusta fino a ottenere un composto leggero e cremoso. Montate gli albumi con il resto dello zucchero fino a ottenere una buona consistenza: attendete che lo zabaione al limoncello si raffreddi e poi utilizzando una spatola incorporatelo delicatamente e a piccole dosi al composto di mascarpone.
Aggiungete gli albumi montati fino a ottenere una crema leggera: versate lo sciroppo al limoncello freddo in un piatto e bagnatevi ad uno ad uno i savoiardi. Sistematene un primo strato e ricopritelo con metà della crema al mascarpone e limoncello, poi create un secondo strato di savoiardi e ricoprite del tutto con il resto della crema
. Livellate il tutto con una spatola e ricoprite la teglia con la pellicola. Sistemate il tiramisù e lasciatelo raffreddare in frigorifero per 6 ore o lasciatelo in freezer per 2 ore: servite e decorate con qualche scorza di limone.

Variante estiva del classico dolce trevigiano, il tiramisù al limoncello si caratterizza per il sapore particolarmente fresco dei limoni, irresistibile simbolo dell’estate (qui la ricetta dei biscotti tiramisù).

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Tiramisù al torrone per Capodanno 2016

Tiramisù al torrone per Capodanno 2016

Passato Natale siete già pronti per affrontare il Capodanno? A questo proposito vi suggerisco di preparare per l’occasione il tiramisù al torrone. Dolce al cucchiaio che si presta sia ad […]

Tiramisù al sambuco con yogurt e menta

Tiramisù al sambuco con yogurt e menta

Ricetta dedicata agli amanti del tiramisù, a quelli che non perdono occasione per sperimentarne le più originali varianti, oggi vi propongo quello al sambuco con yogurt e menta. Non si […]

Tiramisù alla liquirizia

Tiramisù alla liquirizia

Tra le tante versioni del tiramisù, uno dei dessert più famosi del nostro paese, c’è anche quella alla liquirizia che, devo essere sincera, ho snobbato per diverso tempo fino a […]

Il tiramisù alle fragole con crema e panna

Il tiramisù alle fragole con crema e panna

Il tiramisù alle fragole, un dolce al cucchiaio fresco e goloso sempre molto apprezzato, un’alternativa a quello classico che può essere mangiato anche dai bambini (che forse lo preferiscono pure […]