Panzerotti con gianduia al cocco e tofu

 

28 giugno 2017
0 commenti

Gianduia, cocco, tofu: utilizziamo tre ingredienti diversi per la preparazione di un dolce decisamente appetitoso e molto sfizioso adatto anche per l’estate. La freschezza del cocco si abbina alla bontà del gianduia, ma anche a un ingredienti sano come il tofu.

panzerotti, tofu

Insomma con i panzerotti con gianduia al cocco e tofu preparati anche per l’estate non ci sentiremo troppo in colpa: sono un dolce sfizioso per ogni occasione.  

Panzerotti con gianduia al cocco e tofu





200 gr. Farina | tofu naturale 150 grammi - 100 grammi di cioccolato fondente - 50 grammi di cocco | 90 ml di acqua tiepida - 2 cucchiai di zucchero di canna - un baccello di vaniglia - 3 cucchiai di olio extravergine di oliva - sale
Preparate l’impasto dei panzerottini con farina, olio, acqua tiepida e un pizzico di sale e poi lavoratelo con energia fino a quando non avrete ottenuto una pasta liscia ed elastica. Una volta che l’impasto avrà raggiunto la giusta consistenza dovrete riprendere l’impasto e avvolgerlo nella pellicola e poi lasciarlo riposare per circa 30 minuti
Nel frattempo lasciate fondere a bagnomaria la crema di nocciole insieme al cioccolato già spezzettato grossolanamente e amalgamate per bene tutti gli ingredienti. Portate a bollore il latte di soia e poi aggiungete anche lo zucchero di canna e il baccello di vaniglia aperto poi lasciate raffreddare il tutto.
Filtratelo e unitelo alla crema di nocciole e al cioccolato per creare la vostra farcitura per i panzerotti. Ora preparate il tofu e tagliatelo a pezzetti piccoli. Riprendete la pasta e stendetela in una sfoglia sottile e utilizzate un coppapasta per creare dei dischi da poter farcire con qualche pezzetto di tofu tagliato.
Aggiungete anche la crema di nocciole fusa e il cioccolato, richiudete i dischetti di pasta e formate delle mezzelune creando la tipica forma dei panzerotti poi lasciatele cuocere in forno a 180 gradi per almeno 25 minuti. I vostri panzerotti sono pronti e non vi resta che sfornarli. Lasciateli raffreddare e poi serviteli quando sono ancora tiepidi.

[photo courtesy of thinkstock]

Piace molto anche ai bambini, ideale anche per chi segue una dieta vegetariana o per chi sia semplicemente un po’ attento alle calorie. Vanno benissimo serviti per colazione, a merenda o come dessert per la cena e sono preparati utilizzando il Tofu Naturale, un alimento ricco di elementi nutritivi e fonte di ferro e magnesio. Se vi piacciono i penzerotti, provate anche quelli con la sfoglia e il ripieno di cioccolato e banana e le palline con tofu e cacao

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Panzerotti con gianduia al cocco e tofu.