Torta di ricotta e nocciole con il bimby

 

28 aprile 2011
0 commenti

Torta ricotta e nocciole

Velocissima, facilissima, buonissima: la torta di ricotta e nocciole, in poche parole, non si può che definire così. Decisamente alla portata di tutti, è un dolce che può fare senza grandi difficoltà anche chi non è troppo esperto in cucina: semplicemente aiutandosi con il bimby e seguendo il giusto ordine di inserimento degli ingredienti previsti dalla ricetta, infatti, nel giro di un’oretta scarsa si potrà arrivare a sfornare una torta morbida dall’impasto denso e corposo, perfetta per la prima colazione o anche per la merenda del pomeriggio, magari accompagnata da una tazza di latte fresco oppure da un bicchiere di spremuta d’arancia preparata in casa.

Torta ricotta e nocciole





100 gr. zucchero | 100 gr. nocciole | 100 gr. olio di semi | 2 uova | 100 gr. farina | 150 gr. ricotta | 1 bustina lievito
Lavorare insieme zucchero e nocciole per 10 secondi a velocità 5.
Aggiungere l'olio di semi e mischiare a velocità 4 per qualche secondo.
Unire le uova e amalgamare per 2 minuti a velocità 4. Incorporare la farina e la ricotta, mischiando per 20 secondi a velocità 4-5.
Aggiungere il lievito, amalgamare per 10 secondi a velocità 4.
Cuocere a 180° per 40 minuti in forno già caldo.

[photo courtesy of Thinkstock]

Per fare questa torta ci vogliono zucchero, nocciole, olio di semi, un paio di uova, ricotta e lievito: i primi a venire lavorati insieme nel boccale bimby sono proprio lo zucchero e le nocciole, da mischiare per pochi secondi a velocità moderatamente sostenuta. Poi, come secondo passaggio, si va ad aggiungere l’olio di semi, anch’esso da amalgamare per una manciata di secondi appena. Fatto questo, al composto diventato ora di base più liquido si prende ad incorporare prima un uovo (intero) e poi un altro, dopodiché si procede ad unire all’impasto la farina bianca e la ricotta fresca.

Continuando a impastare con cura nel boccale bimby gli ingredienti ad ogni aggiunta, dopo la farina e il formaggio si incorpora per ultimo il lievito per dolci: a questo punto, dopo aver amalgamato il tutto per un’altra decina di secondi, l’impasto del dolce è pronto e non resta che versarlo in una tortiera. Il forno deve essere già caldo e regolato sulla temperatura di 180 gradi. La torta di ricotta e nocciole deve restare in forno a cuocere per una quarantina di minuti circa: una volta cotta e sformata, non resta che lasciarla stemperare e, a piacere, spolverizzarla di zucchero a velo.

Articoli Correlati
Torta alla crema d’arancia con il bimby

Torta alla crema d’arancia con il bimby

La torta alla crema d’arancia da fare con il bimby è un dolce fresco ma anche sostanzioso, creato con una base dall’impasto molto denso, tant’è che quest’ultimo al momento di […]

Brownies al cioccolato e nocciole con il bimby

Brownies al cioccolato e nocciole con il bimby

Il bimby è uno strumento utile a facilitare e soprattutto velocizzare la preparazione di un’infinità di dolci (e non soltanto quelli). Con la ricetta che vi propongo oggi, in particolare, […]

Torta di ricotta e pere con il bimby

Torta di ricotta e pere con il bimby

La torta di ricotta e pere è un dolce che unisce la fragranza di una base biscottata alla cremosità  di un ripieno preparato con la ricotta e la panna…insomma un […]

Torta zebrata senza latte con il bimby

Torta zebrata senza latte con il bimby

La torta zebrata è un dolce casalingo accattivante e, nel suo piccolo, coreografico: tagliandolo a fette, infatti, si scoprirà un impasto interno soffice, al sapore di cacao ma soprattutto…completamente striato! […]

Torta alla zucca e ricotta con il bimby

Torta alla zucca e ricotta con il bimby

La ricotta mi piace tantissimo, la mangio a colazione spalmata sul pane fresco insieme alla marmellata di more, prugne o ciliege e, quando capitano l’occasione e la ricetta giusta, finisce […]