Le pesche ripiene per ferragosto

 

5 agosto 2012
0 commenti

 pesche ripiene ferragosto

A Ferragosto credo che l’ultimo “problema” che si voglia avere sia quello di passare ore in cucina a scegliere il menù e ad armeggiare dietro i fornelli. Pensando ad un dolce che potesse fare al caso mio la scelta è ricaduta sulle pesche ripiene: veloce quanto basta, pratico da preparare e delizioso con poca fatica e con pochi ingredienti. Le trovo perfette per il menù del pranzo di Ferragosto e più in generale per tutti i pranzi di festa estivi. Tipico dolce a base di frutta che non ti stancheresti mai di mangiare.

pesche ripiene





4 pesche | 130 gr. amaretti | 1 uovo | 50 gr. zucchero | 3 cucchiaio marsala | q.b. cannella e zenzero
Lavare bene le pesche, asciugarle e sbucciarle. Tagliarle a metà e scavarle leggermente al centro tenendo da parte la polpa. Disporle in una teglia.
Nel frattempo ridurre in briciole gli amaretti e mescolarli in una ciotola con le spezie, lo zucchero ed il marsala. Unire anche la polpa delle pesche tenute da parte.
Cuocere le pesche coperte da alluminio per 15 minuti in forno caldo a 180 C°. Tirarle fuori, farcirle con il ripieno e proseguire la cottura per altri 10 minuti.
Servire tiepide o fredde.

[photo courtesy of Thinkstock]

 pesche ripiene ferragosto

Le pesche ripiene hanno un sapore molto deciso, per via della presenza degli amaretti che vanno mescolati, dopo essere stati ridotti in briciole (ma non in polvere, ecco perchè vi sconsiglio di utilizzare il frullatore, ma una superficie dura e liscia come quella di un batticarne ad esempio) con l’uovo e lo zucchero fino a creare un composto abbastanza omogeneo ma non troppo sodo.

Al ripieno può essere aggiunto a piacere del cacao amaro in polvere o in alternativa delle scaglie di cioccolato, sempre apprezzate. Io ho voluto ometterlo, almeno per questa volta, ed aromatizzare il tutto con del marsala, che ha reso il sapore delle pesche ancora più intenso. Le pesche ripiene vanno cotte in forno, ma una cottura alternativa può essere quella sulla brace.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Pesche sciroppate all’amaretto per Ferragosto

Pesche sciroppate all’amaretto per Ferragosto

Avete già deciso come e dove trascorrete il Ferragosto? In attesa che arrivi il grande giorno vi propongo un’idea golosa per il dolce da servire a fine pasto, semplice, economico, […]

Come servire la frutta a pezzi, ecco 4 idee con foto

Come servire la frutta a pezzi, ecco 4 idee con foto

La frutta in genere e quella estiva in particolare, con i suoi colori accesi, il suo sapore irresistibile, è già bella a vedersi al naturale. Con poca fantasia però, ed […]