Frittelle di riso e mele al cacao, senza uova

 

10 maggio 2013
commenti

Frittelle di riso e mele al cacao senza uova Frittelle di riso e mele al cacao, senza uova

Per i nostri lettori più golosi voglio segnalare una ricetta facile facile per fare delle frittelle di riso e mele al cacao. Per una dose da 6 persone ci occorrono 7-8 cucchiai di riso, 2-3 mele, un po’ di latte, poco zucchero, della farina, un cucchiaio di cacao amaro, dell’olio per friggere e dello zucchero a velo. Avete tutto in casa?

Frittelle di riso e mele al cacao senza uova





200 gr. riso | 500 gr. mele | 15 cl. latte | 70 gr. zucchero | 50 gr. farina | 1 cucchiaio cacao amaro | q.b. olio per friggere | q.b. zucchero a velo
Mettete il latte in un pentolino e portate ad ebollizione, gettatevi dentro il riso e cuocetelo fino a quando avrà assorbito tutto il latte. Poco prima di spegnere il fuoco, aggiungete lo zucchero e lasciate raffreddare.
Unite al composto le mele tagliate a piccoli dadini, la farina e il cacao.
In una padella portate l'olio ad ebollizione, versate dentro il composto a cucchiaiate e fate rosolare per bene.
Spolverizzate con dello zucchero a velo quando le frittelle sono ancora bollenti.

[photo courtesy of Thinkstock]

Non è per nulla difficile preparare in casa le frittelle di riso e mele al cacao, ma occorre seguire dei piccoli accorgimenti per ottenere un buon risultato! Per prima cosa vi consiglio di utilizzare il riso Originario, è tra i migliori per questo genere di ricette: è il riso indicato per la preparazione di supplì o arancini per intenderci, è quel riso dai chicchi bianchi grandi e lunghi che si uniscono tra loro e si compattano. Non consigliabile per insalate di riso, la qualità di riso Originari,o è indicata per fare i dolci perché si amalgama per bene con il latte creando una cremina densa e compatta. Un altro consiglio riguarda la scelta delle mele. E’ chiaro che, come per il riso, potete usare qualunque tipo abbiate in casa, ma le mele Renette o le Fuji sono le più indicate per il loro sapore dolce e gustoso che si sposa benissimo con il riso cotto nel latte e con il cacao!

Per la preparazione delle frittelle di riso e mele al cacao seguite le indicazioni riportate nello schema, facendo però attenzione alla consistenza del composto che, nonostante le dosi della ricetta siano quelle giuste, può venire più liquido o al contrario più asciutto di come dovrebbe. Nel primo caso aggiungete altra farina setacciata poca alla volta, invece se il composto è troppo asciutto, aggiungete altro latte caldo. Infine, prima di servire le frittelle di riso e mele al cacao, tamponatele con della carta assorbente e poi cospargetele di zucchero a velo.

Commenta!

Articoli Correlati
YARPP
Torta di riso integrale con mandorle e mele, un dolce senza glutine

Torta di riso integrale con mandorle e mele, un dolce senza glutine

La torta di riso si può dire che sia un dolce classico per chi è intollerante al glutine, per prepararla infatti non si devono acquistare farine particolari e può essere […]

Dolci senza latte glutine e uova, il budino di riso

Dolci senza latte glutine e uova, il budino di riso

Un budino senza latte, si può? Se utilizziamo il latte di riso, si. Otterremo un budino che oltre il lattosio non contiene nè uova e nè glutine. Un dolce perfetto […]

Dolci senza glutine, le frittelle di polenta

Dolci senza glutine, le frittelle di polenta

Siamo in pieno periodo carnevalesco, i dolci tipici pullulano, frittelle, chiacchere, castagnole, frappe, tutti dolci molto golosi che oltre ad essere fritti hanno in comune il fatto di essere a […]

Dolci di Carnevale: le frittelle di riso

Dolci di Carnevale: le frittelle di riso

Ecco quello che è senza ombra di dubbio il mio dolce di Carnevale preferito in assoluto, le frittelle di riso! Si tratta di una ricetta gustosissima che tuttavia -aimè!- porta […]

Ricette per bambini, le frittelle di mele ed il sapore del passato

Ricette per bambini, le frittelle di mele ed il sapore del passato

Credo che chiunque le abbia assaggiate, sono le frittelle più classiche che esistano, quelle che le nonne sono solite preparare per i loro nipoti, i quali non riescono ad allontanarsi […]