Ciambellone al mais senza latte e glutine

 

2 Ottobre 2010
0 commenti

Buon sabato! Finamente è arrivato il tanto sospirato (almeno da parte mia) week end. Il sabato è il mio giorno, mi dedico solo a me stessa, e mi coccolo sempre con un buon dolcetto. Oggi ho deciso di optare per qualcosa di insolito, almeno nella mia alimentazione, un dolce rustico: il ciambellone con farina di mais. Il ciambellone rustico non contiene farina di frumento nè latte o derivati, ma al loro posto la farina di mais fioretto e olio di oliva. Vi dirò che la mancanza di questi due ingredienti non si sente affatto, anzi, gli amanti dei sapori meno delicati lo apprezzeranno di sicuro.

Non contenendo naturalmente nè il latte nè il glutine questo ciambellone è adatto agli intolleranti. Il ciambellone rustico con farina di mais è perfetto per la colazione di tutti giorni inzuppato nel latte. La farina di mais fioretto è uno dei tipi di farina naturalmente privi di glutine, si contraddistingue dagli altri perchè più semolosa rispetto ad ezsempio alla farina bramata, la quale viene solitamente usata per la preparazione  della polenta, e dalla farina fumetto la quale viene utilizzata per lo più in pasticceria dato il suo aspetto finissimo. Le dosi riportate nella ricetta sono previste per l’utilizzo di uno stampo di 26 cm di diametro. Il ciambellone al mais rimane morbido e con un intenso profumo per qualche giorno, grazie alla presenza da un lato, della scorza grattugiata degli agrumi (mi raccomando, utilizzate sono arance e limoni non trattati) e dall’altro dell’olio di oliva.

Ciambellone al mais





3 uova grandi | 250 gr. zucchero semolato | 120 gr. maizena | 180 gr. farina di mais fioretto | scorza di 2 arance e 1 limone non trattati | 1 bustina vanillina | 1 bustina lievito | 200 gr. olio
Montare le uova con lo zucchero finchè il composto assumerà un aspetto spumoso. Aggiungere l'olio e sbattere bene, poi le scorze grattuggiate e la vanillina.
Aggiungere poi la farina fioretto e amalgamare bene. Poi aggiungere anche la maizena con il lievito continuando a mescolare.
Versare il composto in uno stampo da ciambellone imburrato ed infarinato con la farina fioretto e spolverare la superficie con un pò di zucchero.
Infornare e cuocere per 35-40 min a 180 C°.

[photo courtesy of Avelino Maestas]

L’olio previsto nella ricetta originale è quello extra vergine di oliva, io però trovandolo troppo forte come sapore, l’ho sostituito con quello di mais, più adatto ai miei gusti. Bene, se anche voi avete voglia di riscoprire i sapori di una volta vi consiglio vivamente di provare questo ciambellone al mais senza latte e glutine, la colazione assumerà un gusto diverso. Buon fine settimana!

Articoli Correlati
Una torta di mele senza latte

Una torta di mele senza latte

La torta di mele è un classico intramontabile della nostra cucina. Il dolce che più di ogni altro rievoca sensazioni familiari, la nonna in cucina con i nipotini intenti ad […]

Chiffon cake, una nuvola senza latte

Chiffon cake, una nuvola senza latte

Giá il nome dovrebbe suggerirvi qualcosa, in particolare una sensazione di scioglievolezza unica in bocca. Diverse cose ci sono da sapere su questo dolce celestiale, ma inizio col dirvi che […]

Il ciambellone più soffice del mondo senza latte

Il ciambellone più soffice del mondo senza latte

Questa è una delle ricette più quotate nei forum di cucina, fu presentata anni addietro da Anna Moroni durante una puntata della Prova del Cuoco, anche se credo che la […]

Torta paradiso

Torta paradiso

La torta paradiso è una torta morbida, delicata, leggera e soffice…. Indicata per grandi e piccoli questa torta piace a tutti e tra le sue doti ha quella di mantenersi […]

Dolce alle carote e granella di nocciole

Dolce alle carote e granella di nocciole

Non sono mai stati apprezzati molto i miei dolci con le carote……ma io insisto!! a me piacciono molto e sono convinta che le carote sono un ingrediente che si abbina […]