Riso dolce alla cannella e pinoli

 

17 settembre 2012
2 commenti

Riso dolce cannella pinoli

Che ne direste di preparare un risotto diverso dal solito? Il riso dolce alla cannella e pinoli ad esempio. Mi è capitato di cucinarlo quasi per caso l’altro giorno. Mentre preparavo tempo fa un risotto e stavo lì a mescolarlo con cura, mi sono chiesta come sarebbe venuto un riso dolce, cotto nel latte ed aromatizzato con cannella al quale avrei poi aggiunto i pinoli. Non potendo restare nel dubbio, ormai il mio cervello si era messo in movimento in quella direzione, ho deciso di cimentarmi.

Riso dolce alla cannella e pinoli





1 lt. latte | 150 gr. riso | 2 stecche di cannella | 50 gr. pinoli | 100 gr. zucchero | q.b. zucchero di canna | 50 gr. burro
Versare in una pentola il latte con 1 stecca di cannella e portare ad ebollizione. Una volta caldo unire lo zucchero ed il riso e portare a cottura.
Cotto il riso togliere la pentola dal fuoco e mantecare con il burro. Mescolare bene.
Tostare i pinoli qualche minuto in una padella antiaderente. Versare il riso cotto in un piatto, spolverare con lo zucchero di canna e coprire con i pinoli tostati.
Completare la decorazione con delle stecche di cannella e servire.

[photo courtesy of Thinkstock]

Quindi ho proceduto per gradi. Ho messo a bollire il latte con una stecca di cannella, poi ho unito il riso e l’ho portato a cottura unendo anche lo zucchero, ed infine l’ho anche mantecato con del burro. Dulcis in fundo ho unito dei pinoli tostati, non anche l’uvetta perchè non l’avevo in casa al momento, ma la consiglio.

Appena cotto l’ho subito servito: volendo dare un tocco in più si può spolverare con dello zucchero di canna che nel mix di sapori si sposa benissimo con la cannella ed il burro. Un risotto insolito, è vero, ma molto delicato e perfetto per stupire gli amici. Immaginatevi la loro faccia nel proporre, al termine della cena, un risotto!

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Vincenzo

    Un’informazione…ma il litro di latte viene tutto assorbito? O è abbondante da poter aggiungere altro riso?

    25 Set 2012, 8:22 pm Rispondi|Quota
    • #2Ishtar

      @Vincenzo: Ciao Vincenzo, il latte viene quasi completamente assorbito tutto. Scusa per il ritardo nella risposta.

      15 Ott 2012, 5:30 pm Rispondi|Quota
Articoli Correlati
Gazpacho andaluso dolce con carote, sedano e crema di riso

Gazpacho andaluso dolce con carote, sedano e crema di riso

La ricetta che vi propongo oggi è molto originale e deliziosa, il gazpacho andaluso dolce con carote, sedano e crema di riso. Si tratta di un dolce molto leggero e […]

Gazpacho andaluso dolce alla zucca e cannella

Gazpacho andaluso dolce alla zucca e cannella

Oggi voglio proporvi un piatto tipico della cucina spagnola, e più in particolare andalusa, il gazpacho.  E’ questa una zuppa a base di verdure che si consuma fredda, soprattutto nelle […]

Dolci senza latte glutine e uova, il budino di riso

Dolci senza latte glutine e uova, il budino di riso

Un budino senza latte, si può? Se utilizziamo il latte di riso, si. Otterremo un budino che oltre il lattosio non contiene nè uova e nè glutine. Un dolce perfetto […]

Dolci senza uova, gli shortbread integrali

Dolci senza uova, gli shortbread integrali

Esistono in diverse varianti: semplici e tradizionali, al cioccolato, e adesso scopriamo anche quelli integrali. Sto parlando degli shortbread, dei biscotti tipici scozzesi contraddistinti per la loro burrosità. In questo […]

Il dulce de leche, ovvero la marmellata di latte senza glutine e uova

Il dulce de leche, ovvero la marmellata di latte senza glutine e uova

Quanto sto per dirvi vi stupirà. Se leggete quotidianamente Torte al Cioccolato, avrete imparato a conoscermi ed avrete appreso sicuramente il mio amore viscerale per la cioccolata (non a caso, […]