Pinoli, frutta secca per le torte

 
marinagalatioto
19 Marzo 2011
Commenta

Caratteristiche generali

I pinoli sono semi di pino che si trovano nelle pigne. Ne esistono una ventina di specie e sono commestibili. In Europa si utilizzano i semi del pino domestico, all’estero vengono utilizzati quelli di altri tipi di pino. In America erano raccolti principalmente dagli indiani.

Fanno parte della dieta dell’uomo fin dal paleolitico anche s enon tutte le popolazioni lo utilizzano allo stesso modo.

Vengono utilizzati in cucina nella preparazione di molti primi, secondi, insalate e dolci. Può anche essere spremuto per produrre un olio delicato dal sapore gradevole. Un uso famosissimo dei pinoli nella cucina italiana è il pesto alla genovese.

Varietà esistenti

Esistono, come dicevo, molte varietà di pinolo, ma solo alcune sono abbastanza grandi da poter essere utilizzate dato che crescono in un guscio che si trova nelle pigne dei pini. Tirarli fuori è un vero e proprio lavoro!

Proprietà

I pinoli, secondo il tipo, contengono dal 10 al 34% di proteine,  con alto contenuto di Cirmolo. Rappresentano anche una fonte di fibre. Sono ricchi di aminoacidi e vitamina A, tiamina, riboflavina e anche niacina. I grassi contenuti sono di buona qualitàSe sguciati possono essere conservati a lungo e con il passare del tempo si seccano. Spesso vengono congelati.

Impieghi in cucina

Escludiamo primi e secondi e il pesto per concentrarci sulle ricette per i dolci che contengono pinoli. Ce ne sono tantissime e molto varie. Alcune volte questi piccoli frutti vengono utilizzati insieme a noci e nocciole, altre volte da soli in crostate, creme, focaccia dolce e non solo.

I biscotti ai pinoli sono deliziosi. A questi si possono anche aggiungere le uvette. Un altro dolce con i pinoli, un classico, è lo zelten trentino. Nella nostra cucina, di per sé davvero varia, ci sono tante ricette che contengono pinoli sia interi che frullati o a pezzettini. Li si trova anche in alcune versioni dello strudel di mele.

(photo credits | thinkstockphotos)

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Cacao, ingrediente per dolci deliziosi

Cacao, ingrediente per dolci deliziosi

Caratteristiche generali Il cacao è un piccolo albero sempreverde che ha la sua origine alle falde delle Ande in Sud America. Da questa pianta si estrae il cacao e si […]

Il Miele e il suo utilizzo nei dolci

Il Miele e il suo utilizzo nei dolci

Caratteristiche generali Il miele è un alimento che viene fatto dalle api utilizzando il nettare dei fiori. Viene raccolto dagli apicoltori e consumato dalle persone da moltissimo tempo. Ha anche […]

Mirtilli, un frutto per dolci sfiziosi

Mirtilli, un frutto per dolci sfiziosi

Caratteristiche generali Il mirtillo è un tipico frutto che cresce nel sottobosco, conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà curative. Crescono generalmente nelle zone montane e nei boschi. Fioriscono in […]

Lo zenzero, spezia deliziosa

Lo zenzero, spezia deliziosa

Caratteristiche generali Lo zenzero è una pianta erbacea perenne originaria dell’Asia Orientale di cui si usano i tuberi, molto aromatici e dalle proprietà digestive . Anticamente  lo si poteva trovare […]