Crostata al cioccolato e more

 

11 Maggio 2011
0 commenti

crostata cioccolato more

Se si è alla ricerca di un’idea facile facile per regalare ai bambini in poco tempo una bella merenda coi fiocchi, di certo questa friabile e golosa crostata alcioccolato, panna e more non può che fare al caso nostro. La procedura è talmente semplice che non ha controindicazioni di sorta e neanche passaggi in cui si debba stare particolarmente attenti:  per fare la frolla, in particolare, basta mescolare tutti gli ingredienti – ovvero tuorli d’uovo, zucchero, farina, burro ammorbidito e vanillina – in una volta sola e mettere l’impasto ottenuto a riposare in frigo per una mezz’oretta prima di usarlo per foderare l’interno di una tortiera.

Crostata cioccolato e more





2 tuorli d'uovo | 100 gr. zucchero | 300 gr. farina | 200 gr. burro ammorbidito | 1 bustina vanillina | 200 gr. cioccolato fondente | 100 gr. panna | q.b. more
Mischiare bene insieme tutti gli ingredienti della frolla, formare un a palla e lasciare in frigo per 30 minuti.
Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato e mischiarlo alla panna.
A parte, pestare le more.
Ricoprire con la frolla l'interno di una tortiera, versarvi prima la crema di cioccolato e infine le more.
Cuocere a 180° per 15/20 minuti.

[photo courtesy of Thinkstock]

Per la farcitura, invece, di ingredienti ne occorrono 3, cioè cioccolato fondente, panna e more. Nel caso in cui i frutti di bosco (reperibili in qualsiasi stagione al banco frigo di molti supermercati) non fossero a portata di mano, si può ovviamente ripiegare di buon grado sulla marmellata di more: anche se si tratta di un composto che non è un concentrato puro, è comunque un’ottima alternativa perché, oltre al vantaggio di essere più economica rispetto alle more (fresche di coltura o surgelate) vere e proprie, mantiene bene lo stesso nella crostata la nota di sapore fruttata.

La farcitura si prepara durante la mezz’ora in cui la frolla riposa in frigorifero: mentre il cioccolato fondente spezzettato viene fatto sciogliere lentamente a bagnomaria, si procede a pestare a parte le more in modo da ottenere una pappetta. Al cioccolato, una volta sciolto del tutto, si va ad aggiungere la panna: i 2 ingredienti , a questo punto, vanno amalgamati con cura fino ad arrivare ad una sorta di crema liquida. Ora, dopo aver rivestito con la frolla l’interno di una tortiera, vi si va a versare la crema di cioccolato e panna prima e il pesto di more poi. La cottura, molto veloce anche quella, è di 15-20 minuti, la temperatura del forno di 180°.

Articoli Correlati
Praline di cioccolato fondente al pompelmo rosa

Praline di cioccolato fondente al pompelmo rosa

Un’altra idea per riciclare il cioccolato che avanza in casa e nessuno ha più voglia di mangiare per colpa dell’afa consiste nel trasformarlo in golose e fresche praline farcite al […]

Cotto e mangiato, torta sbriciolata alla ricotta e cioccolato

Cotto e mangiato, torta sbriciolata alla ricotta e cioccolato

Ancora una vera e propria delizia direttamente dalla rubrica di Benedetta Parodi Cotto e Mangiato. Questa donna ha la capacità di far sembrare possibile cucinare qualsiasi piatto. Ed in realtà, […]

Mousse al peperoncino

Mousse al peperoncino

Si dice che il cioccolato abbia un potere afrodisiaco e che il legame con il peperoncino lo renda ancora maggiore!!!! se volete stuzzicare il o la vostra partner potete provare […]

Cheesecake al cioccolato fondente

Cheesecake al cioccolato fondente

Il cheesecake al cioccolato fondente è un dolce con una base di biscotti, burro e zucchero e un ripieno fantastico di ricotta, uova e cioccolato fondente!! una vera bomba!! Una […]

Torta alla gianduia

Torta alla gianduia

Un famoso dolce piemontese……..la torta alla gianduia !! Tanto cioccolato fondente guarnito con dei buonissimi cioccolatini gianduiotti (i più classici ma anche i più buoni!!!) e tanta panna montata. Un […]