Scorze d’arancia candite al cioccolato

 

7 dicembre 2011
0 commenti

Scorze arancia candite cioccolato

Cari lettori, dopo le prime golose ricette su Ginger&Tomato, Paciulina arriva anche su Torte al cioccolato! Ormai non si parla più solo di idee e pensieri sul Natale 2011, è tempo di agire! I biscotti che fino a oggi avevo pensato di regalare sono stati confezionati, l’albero che immaginavo di realizzare è stato addobbato proprio oggi con tanto di angioletti, frutta durata e biscottini natalizi! E voi come realizzate il vostro albero? Io faccio un piccolo foro sui biscotti prima di infornarli…e il gioco è fatto!

Oggi, però, voglio regalarvi una mia idea dolce per le feste di Natale e raccontarvi anche una piccola storia. A me non piacciono i canditi. Che siano a pezzi nel panettone, nei rococò o nello strudel, proprio non sopporto di trovarmeli in giro e, quasi sempre, li scarto lasciandoli da parte! Siccome il titolo di questo post sembrerebbe comunicare tutt’altro, ci terrei a spiegarvi che le scorze d’arancia candite al cioccolato fondente hanno saputo conquistarmi!

Scorze d'arancia candite al cioccolato





3 scorze d'arancia candite | 100 gr. cioccolato fondente

Tagliate le scorze d’arancia a listarelle non troppo sottili, cercando di ricavarne circa 30. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e trasferitelo in una ciotola.

Immergete le scorze nel cioccolato tenendole fra pollice e indice e lasciando scoperta la parte finale. Posizionatele su un foglio di carta di forno e tutte sullo stesso lato. Lasciate asciugare il cioccolato per almeno 3 ore in un luogo fresco e ventilato.

Con questo stesso procedimento, potete ricoprire anche le noci sgusciate, le nocciole spellate o il riso soffiato e, magari, riporli negli appositi pirottini per i cioccolatini.

Prima o poi proverò anche a realizzare in casa le scorze candite (so che è necessario molto tempo durante il quale le scorze vanno ammollate in acqua fredda per qualche giorno), ma per il momento mi limito ad acquistarle già pronte. Al supermercato se ne trovano di tutti i tipi, ma per questa ricetta vi serviranno quelle intere e, soprattutto, spesse e consistenti. Dopodiché, vi basterà fondere a bagnomaria poco cioccolato fondente per volta e ricoprire le scorze. E’ fondamentale lasciarle asciugare perfettamente prima di conservarle in una scatola o di confezionarle per regalarle a parenti e amici perché, altrimenti, il cioccolato ancora fresco potrebbe rovinarle irrimediabilmente.

Se, dunque, avete deciso di regalare frutta candita per Natale, vi consiglio di confezionarle in recipienti, scatole e sacchetti purché siano trasparenti e consentano di posizionare le scorze in modo ordinato e simmetrico. Se, invece, volete servirle ai vostri ospiti, vi basterà riporle in un piatto da portata, piccolo e magari di vetro, a mo’ di cioccolatini…il successo è assicurato!

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Avanzi delle feste, il pandoro con panna, cioccolato e amarene

Avanzi delle feste, il pandoro con panna, cioccolato e amarene

Oltre le grandi abbuffate c’è una cosa che ci accomuna un po’ tutti alla fine delle feste, ad esclusione della dieta: gli avanzi. Non so voi ma la mia missione […]

Il rotolo di natale con i canditi, il dolce natalizio per eccellenza

Il rotolo di natale con i canditi, il dolce natalizio per eccellenza

Immancabile sulle tavole natalizie, insieme al pandoro ed al panettone, è senza dubbio il tronchetto o rotolo di natale. Il dolce di Natale per eccellenza, almeno tra quelli preparati in […]

I cupcake di Natale, dolcezza in cucina

I cupcake di Natale, dolcezza in cucina

E’ incredibile come ogni volta riesca a stupirmi di quanto siano belli da vedere i cupcake. E pensare che credevo fossero difficili da realizzare, quelle montagnette di crema di burro […]

Dolci di Natale, il certosino delle Sorelle Simili

Dolci di Natale, il certosino delle Sorelle Simili

Ho questo libro in casa che tengo come una reliquia, come una fonte di segreti e trucchi in cucina tramandati da generazioni. Si tratta del libro delle Sorelle Simili “La […]

Lo sciroppo di mandarino alla vaniglia, un dolce regalo per Natale

Lo sciroppo di mandarino alla vaniglia, un dolce regalo per Natale

Con il Natale, si sa, arriva il momento dei tanto attesi regali. Ricordo che da bambina l’attesa era insopportabile e immaginavo di trovare sotto l’albero chissà quali giochi … Crescendo, le […]