leonardo.it

Torta fredda allo yogurt con panna e fragole pronta in 5 minuti

 

17 maggio 2012
2 commenti

torta fredda yogurt panna fragole

Se cercate una ricetta molto gustosa ma veloce da preparare e fresca per l’estate, questa è la ricetta che fa per voi: la torta fredda allo yogurt con panna e fragole pronta in 5 minuti. La rapidità della preparazione è nel fatto che la base croccante del dolce non va cotta in forno, ma si ottiene amalgamando tra loro dei biscotti frollini con il burro fuso. Il risultato è una torta dessert squisita e molto estiva che può essere gustata anche da chi è intollerante al glutine: basta sostituire i frollini per fare la base con dei biscotti secchi per celiachi.

torta allo yogurt





250 gr. biscotti frollini | 100 gr. burro | 250 gr. panna fresca da montare | 250 gr. yogurt bianco | 1 cucchiaio zucchero a velo | 100 gr. fragole
Frullare i biscotti e metterli in un pentolino a fiamma bassa con il burro per pochi minuti, fino a quando il burro si sarà sciolto completamente. Versare il composto nella tortiera e spianarlo in modo omogeneo.
Montare la panna e aggiungere lo yogurt bianco e lo zucchero a velo. Farcire la base croccante della torta.
Guarnire con le fragole.

[photo courtesy of Thinkstock]

La torta allo yogurt si prepara con molta facilità e rapidità e allo stesso tempo si presta a molte varianti, basta avere un po’ di fantasia e saper mescolare assieme sapori e colori. Dopo aver realizzato la base croccante con i biscotti frollini e il burro, e realizzato il composto di yogurt bianco e panna montata, potete decorare il dolce con qualsiasi frutto vogliate: con le fragole, ma anche con i kiwi, con le banane, le pesche, o anche con le ciliegie…durante il periodo estivo la varietà di frutta e di colori è davvero moltissima e c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Inoltre, e io l’ho sperimentato più volte e vi posso garantire il risultato, questa torta dessert allo yogurt con panna montata e fragole, si può servire anche in singole coppette di vetro, di quelle per la macedonia, o in stampini da budino. Difatti la base croccante si presta facilmente ad ogni tipologia di formato, basta spianarla in una ciotolina piuttosto che nello stampo della torta, e in pochi minuti si possono ottenere dei gustosi dessert da gustare dopo il pasto principale, o come spuntino per la merenda, o anche come aperitivo insieme agli amici che rimarranno colpiti delle vostre creazioni. Come per ogni ricetta, la fantasia e la voglia di sperimentare nuovi gusti e presentazioni della pietanza, hanno sempre la meglio sugli ingredienti e sulle ricette!

Articoli Correlati
YARPP
Coppa di yogurt greco panna e fragole senza uova

Coppa di yogurt greco panna e fragole senza uova

Panna e fragole… uno degli abbinamenti più amati in ambito di dolci. Niente da dire, due semplici ingredienti che si completano alla perfezione a vicenda tanto che sono alla base […]

La ricetta della torta fragole e panna

La ricetta della torta fragole e panna

Con mia somma gioia stiamo entrando nel vivo del periodo delle fragole. Finalmente le rivedremo in tutto il loro splendore sui banchi della frutta, o al supermercato, con il loro […]

Torta all’ananas con gelato allo yogurt

Torta all’ananas con gelato allo yogurt

Per chi ama le torte alla frutta non esistono stagioni, infatti una torta all’ananas, che può sembrare molto estiva visto il frutto utilizzato, in realtà può rivelarsi molto buona e […]

Torta allo yogurt con crema e panna con il bimby

Torta allo yogurt con crema e panna con il bimby

Una bella torta dolcissima e facile da fare con l’aiuto del bimby è quella allo yogurt farcita di crema e ricoperta di panna montata. Per prima cosa si prepara la […]

Torta allo yogurt

Torta allo yogurt

Il ponte di pasqua è finito e sono sicura che come me avrete fatto ogni strappo alle diete e vi sarete concessi qualche stravizio!!! Non me la sento quindi di […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento