Cheese cake al limone e Philadelphia con il bimby

 

15 Marzo 2011
0 commenti

Questo fresco e invitante cheese cake al limone e Philadelphia, da fare secondo ricetta riadattata per il bimby , fa parte della famiglia di torte al formaggio da cuocere in forno. La base è la parte più facile, va preparata per prima e si ottiene mischiando burro e biscotti secchi tritati.  A questo proposito, se il tipo di biscotto scelto avesse una consistenza abbastanza “ostica” va bene anche tritare nel boccale bimby per qualche secondo a velocità Turbo: anche in questo caso l’importante è attenersi alla manciata di secondi senza superarla, perché i biscotti devono essere ridotti in una poltiglia granulosa e sbriciolata, non in un mucchietto di polvere fine.

Al composto va incorporato del burro fuso e il tutto, una volta amalgamato, si va a versare in una tortiera: il diametro ideale è di 24 cm, la tortiera deve essere foderata di carta da forno e il composto di burro e biscotti secchi si uniforma sul fondo aiutandosi con una forchetta oppure con un cucchiaio.

Cheese cake al limone e Philadelphia con bimby





3 uova | 200 gr. zucchero | 350 gr. Philadelphia | 2 cucchiaio succo di limone | 125 gr. burro | 250 gr. biscotti secchi
Tritare i biscotti per 6 secondi, velocità 5. Incorporare il burro sciolto per 15 secondi a velocità 6.
Versare il composto sul fondo di una tortiera, lasciare in frigo a riposare.
Preparare ora la crema: inserire la farfalla, mischiare uova e zucchero per 3 minuti a velocità 4, togliere la farfalla, inserire succo di limone e Philadelphia per 35 secondi a velocità 5.
Versare la crema sulla base, infornare e cuocere per 40 minuti a 180°.

[photo courtesy of Ravishing recipes]

Mentre la base del cheese cake riposa in frigo, con il bimby si prepara la crema: senza lavare il boccale bimby, si inserisce la farfalla e si mischiano uova e zucchero per 3 minuti a velocità 4, dipodiché la farfalla si toglie e si vanno quindi ad aggiungere il Philadelphia e il succo di limone, da amalgamare per 35 secondi a velocità 5. La crema a questo punto è pronta: dovesse risultare troppo liquida, per addensarla basterà aggiungere e mischiare un cucchiaio – rigorosamente raso – di farina.

La crema si versa ora sulla base biscottata, si livella (aiutandosi sempre con una forchetta o un cucchiaio) e s’inforna: il cheese cake dovrà restare in cottura per 40 minuti circa alla temperatura di 180°. Questo è un cheese cake dal colore molto chiaro: nel servirlo in tavola, è bello da vedere sia semplice che decorato con della gelatina di frutta o delle fettine di limone.

Articoli Correlati
Cheesecake alla zucca con il Bimby

Cheesecake alla zucca con il Bimby

Ok, ho trovato una ricetta goduriosa per preparare un ottimo cheesecake alla zucca con il Bimby che non posso non condividere. Tutti saprete del mio amore per la zucca in […]

Confettura di pere con il bimby

Confettura di pere con il bimby

La pera è un frutto che ho cominciato ad apprezzare pian pianino negli anni: me la mangio volentieri fresca quando ho bisogno di mettere qualcosa sotto i denti a metà […]

Tiramisù al cioccolato, cocco e Philadelphia con il bimby

Tiramisù al cioccolato, cocco e Philadelphia con il bimby

Il dolce che vi propongo oggi è una sfiziosa versione alternativa del classico tiramisù tradizionale, praticamente identico nella preparazione e anche nella consistenza cremosa ma reso speciale da ingredienti di […]

Cheese cake ai frutti di bosco e ricotta con il bimby

Cheese cake ai frutti di bosco e ricotta con il bimby

Buongiorno e buon dopo Befana a tutti! Oggi, complici mi sa anche questi ultimi giorni di festa (l’Epifania tutte le feste PURTROPPO porta via), sono in piena vena di classico […]

Cheese cake al thè verde con il bimby

Cheese cake al thè verde con il bimby

Per un cheese cake che abbia questo colore speciale, il trucco c’è ed ha un nome: matcha. Originario del Giappone, il matcha è una varietà di thè verde che fa […]