Il Miele e il suo utilizzo nei dolci

 
marinagalatioto
20 Marzo 2011
Commenta

Caratteristiche generali

Il miele è un alimento che viene fatto dalle api utilizzando il nettare dei fiori. Viene raccolto dagli apicoltori e consumato dalle persone da moltissimo tempo. Ha anche un ruolo nel simbolismo e nella religione. Il suo utilizzo risale fino a circa diecimila anni fa. In Egitto veniva utilizzato per dolcificare biscotti e dolci.

Utilizzavano il miele anche in Mesoamerica, i maya usavano il pungiglione e consideravano l’ape sacra. Era utilizzato anche come unguento.

Nell’induismo il miele è uno dei cinque elisir di immortalità e i Veda lo menzionavano come medicinale.

Varietà esistenti

Il miele viene classificato a seconda dei fiori con i quali viene prodotto. Ogni tipo di miele ne prende anche il sapore. Colore e gusto dipendono molto dalla composizione e da quali fiori  le api hanno utilizzato per produrlo. Uno dei più conosciuti è quello che viene chiamato millefiori.

Il miele può essere pastorizzato, cristallizzato, grezzo, ultra filtrato e grazie alle sue particolarità si conserva per tantissimo tempo in contenitori di vetro o plastica.

Se il miele viene cristallizzato può durare più a lungo e questo non ne pregiudica le proprietà nutritive, le temperature elevate, al di sopra dei 37°C hanno invece effetti dannosi sulle stesse.

Proprietà

Rispetto ai carboidrati in generale il miele è ricco di fruttosio e glucosio e contiene anche piccole quantità di antiossidanti, ma poche vitamine e minerali.

Spesso il miele viene utilizzato anche per curare, o comunque aiutare in certe patologie, come ad esempio la tosse. Una dose di miele saraceno pare la faccia calmare.

Impieghi in cucina

Molto spesso il miele viene consigliato in cucina al posto dello zucchero, sia nelle bevande che nelle torte. Un dessert semplice è buono è la mela tagliata a fette e cosparsa di miele, lo yogurt si può zuccherare con del miele, per una sfiziosa bevanda mescolare a fuoco lento del latte di soia insieme a cioccolato fondente e miele.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Cacao, ingrediente per dolci deliziosi

Cacao, ingrediente per dolci deliziosi

Caratteristiche generali Il cacao è un piccolo albero sempreverde che ha la sua origine alle falde delle Ande in Sud America. Da questa pianta si estrae il cacao e si […]

Pinoli, frutta secca per le torte

Pinoli, frutta secca per le torte

Caratteristiche generali I pinoli sono semi di pino che si trovano nelle pigne. Ne esistono una ventina di specie e sono commestibili. In Europa si utilizzano i semi del pino […]

Mirtilli, un frutto per dolci sfiziosi

Mirtilli, un frutto per dolci sfiziosi

Caratteristiche generali Il mirtillo è un tipico frutto che cresce nel sottobosco, conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà curative. Crescono generalmente nelle zone montane e nei boschi. Fioriscono in […]

Lo zenzero, spezia deliziosa

Lo zenzero, spezia deliziosa

Caratteristiche generali Lo zenzero è una pianta erbacea perenne originaria dell’Asia Orientale di cui si usano i tuberi, molto aromatici e dalle proprietà digestive . Anticamente  lo si poteva trovare […]