Torta di grano saraceno e mandorle senza glutine

 

16 agosto 2010
0 commenti

Avrete certamente sentito parlare della torta di grano saraceno. Si tratta di un dolce tipico dell’area tirolese. Una torta a base di farina di grano saraceno, mandorle, uova, tagliata orizzontalmente in due e farcita con della marmellata di mirtilli rossi.
La torta di grano saraceno e mandorle non contiene glutine, ed è un’ottima torta da colazione, che dona la giusta carica per affrontare bene la giornata. Del resto il grano saraceno è ricco di fibre e di minerali, utili al nostro organismo. La marmellata di mirtilli rossi prevista per la farcitura può essere sostituita da quella ai frutti di bosco.
La preparazione è molto semplice: prevede di montare i tuorli con lo zucchero e, a parte, gli albumi con un pizzico di sale, incorporando successivamente ai primi il resto degli ingredienti e, per ultimi, gli albumi montati a neve.

Torta di grano saraceno e mandorle senza glutine





6 uova | 250 gr. zucchero semolato | 150 gr. burro | 200 gr. latte | 250 gr. farina di grano saraceno | vanillina | 250 gr. mandorle pelate e tritate finemente | 1 vasetto marmellata di mirtilli
Accendete il forno a 180°. Dividete gli albumi dai tuorli. Sbattete molto bene i tuorli con lo zucchero, unite la margarina fusa, metà della farina di grano saraceno, il latte, la farina rimasta, la vanillina e le mandorle.
Dopo aver aggiunto agli albumi un pizzico di sale montateli a neve ben ferma poi incorporateli all’impasto della prima terrina mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
Versate il composto così ottenuto nello stampo (28cm) dopo averne foderato il fondo con carta forno ed unto il fascione laterale, poi infornate per 35-40’.
E’ facile che a circa 15’ dalla fine della cottura la superficie della torta si presenti già ben colorita, si renderà pertanto necessario coprirla con un foglio di carta d’alluminio (basta appoggiarvelo sopra) in modo che non scurisca troppo.
Sfornate la torta, lasciatela raffreddare poi tagliatela a metà e farcitela con la marmellata di mirtilli. Se per i vostri gusti la marmellata risultasse troppo dolce incorporatevi una spruzzatina di succo di limone. Prima di servire è consigliabile spolverizzare la superficie della torta con zucchero a velo.

[photo courtesy of Durindarda]

Una volta cotta e fatta raffreddare la torta, basterà tagliarla in due e farcirla con della marmellata di mirtilli. Cospargere poi la superficie con abbondante zucchero a velo e servire!

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Ricette halloween, i fingers cookies ovvero le dita mozzate

Ricette halloween, i fingers cookies ovvero le dita mozzate

Prosegue la saga dei dolci mostruosi in vista dell’avvicinarsi di Halloween. Vi dirò,  a prima vista non hanno di certo un aspetto confortevole, ma se riuscite a superare il ribrezzo […]

La torta di arance e mandorle senza glutine di Donna Hay

La torta di arance e mandorle senza glutine di Donna Hay

Se vi piacciono le ricette con gli agrumi non potete assolutamente perdervi questo dolce. Si tratta della torta di arance e mandorle senza glutine di Donna Hay, una garanzia in […]

Dolci da fare con i bambini, i biscotti occhio di bue

Dolci da fare con i bambini, i biscotti occhio di bue

Per la serie “in cucina con i bambini“, vi propongo oggi la preparazione degli occhi di bue. Gli occhi di bue sono dei simpatici biscotti accoppiati a due a due […]

Muffin ai frutti di bosco

Muffin ai frutti di bosco

Dei deliziosi dolcetti ideali a colazione…….i muffin ai frutti di bosco !! Leggeri e buoni sono preparati con yogurt, zucchero, farina, uova e dell’ottima marmellata ai frutti di bosco. La […]

Sacher torte

Sacher torte

Dopo tante richieste in particolare di Lisa, Micol e Mademoiselle ho deciso di presentare la ricetta della Sacher Torte!!! Il dolce austriaco per ecccellenza quello che mi fa pensare a […]