leonardo.it

Torta all’arancia con il bimby

 

24 febbraio 2011
0 commenti

Oggi ci concediamo una bella torta colorata e fresca, la torta all’arancia! Per farla ci vuole poco di tutto: una manciata tutto sommato limitata di ingredienti, 3 soli strumenti da cucina (ovvero il bimby, lo stampo dove versare l’impasto e il forno) e, infine, neanche un’oretta di tempo, divisa fra un paio di minuti scarsi di preparazione con il bimby e 3 quarti d’ora di cottura in forno.

In realtà per l’impasto di questa torta servirebbe, di base, un’arancia soltanto, di cui si useranno sia la scorza che il succo: per arricchirla, la torta pronta si potrà far raffreddare, tagliare in 2 parti nel senso della lunghezza e farcita con uno strato di marmellata di arance. La torta si può anche facilmente decorare con una guarnizione d’effetto: basterà tagliare una seconda arancia in spicchi o in dischi, farli caramellare con un po’ di zucchero a fuoco lento in una padellina o in un pentolino e poi disporli a piacere sulla superficie del dolce.

Torta all'arancia con il bimby





1 arancia | 170 gr. burro morbido | 250 gr. zucchero | 4 uova | 50 gr. latte | 250 gr. farina bianca | 1 bustina lievito per dolci
Tritare nel boccale la scorza d'arancia per 10 secondi a velocità 7. Imburrare nel frattempo uno stampo rotondo per torte.
Aggiungere il burro, lo zucchero e le uova, e lavorare il tutto per 40 secondi a velocità 4. Unire ora il latte, il succo d'arancia e la farina, lavorare per 30 secondi a velocità 5 e poi, sempre con le lame in movimento, aggiungere anche il lievito e mischiarlo per pochi secondi.
Versare il composto nello stampo e cuocere in forno a 160° per 45 minuti.

[photo courtesy of Thinkstock]

Nel boccale del bimby si lavorano, nell’ordine, la scorza d’arancia (da triturare per 10 secondi a velocità 7), poi il burro ammorbidito, lo zucchero e le 4 uova (da amalgamare per 40 secondi a velocità 4), quindi il latte, il succo dell’arancia e la farina (da impastare per 30 secondi a velocità 5) e, per ultimo, il lievito di una bustina, da lasciar incorporare per qualche secondo appena.

Aiutandosi con la spatola, il composto lavorato nel boccale del bimby andrà versato direttamente nello stampo  precedentemente imburrato, e se per fare una torta si userà quello rotondo classico, va detto che in alternativa si potrà  tranquillamente sostituire quest’ultimo con quello da plum cake: l’impasto di questa ricetta, infatti, ha dosi e ingredienti tali da risultare assolutamente adatto per entrambe le versioni. Anche il burro, a piacere, si può sostituire con una quantità equivalente (170 grammi) di margarina morbida: questa torta all’arancia preparata con  bimby sarà più leggera e manterrà comunque intatta la sua consistenza soffice.

Articoli Correlati
YARPP
Torta paradiso con il bimby

Torta paradiso con il bimby

Il segreto del suo successo sta nella sua semplicità, ma piace anche perché è soffice, perché ha un cuore di crema di latte e perché – last but not least […]

Torta di mandorle, mele e cannella con il bimby

Torta di mandorle, mele e cannella con il bimby

Se siete in cerca di una ricettina nuova con cui andare sul sicuro, questa torta di mandorle, mele e cannella casca proprio a fagiolo. Invitante insieme ad una tazza di […]

Torta soffice alla banana con il bimby

Torta soffice alla banana con il bimby

È vero, sono giorni di maratone gastronomiche e si passa da una cena ad un pranzo di famiglia mangiando – in mezzo a crostini, arrosti e ogni ben di Dio […]

Ricette per il bimby, la torta di amaretti

Ricette per il bimby, la torta di amaretti

La torta di amaretti con il bimby è una torta dal sapore particolare che magari non incontra il gusto di tutti ma che secondo me è particolarmente adatta in questa […]

Torta cioccolato e pesche con il bimby

Torta cioccolato e pesche con il bimby

Volete preparare una torta con il bimby ma non sapete quale fare? beh io vi consiglio una deliziosa torta cioccolato e pesche e per due motivi molto semplici; il primo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento