Lezioni di cioccolato 2, continua la saga tutta italiana del cioccolato

 
Gianni Puglisi
9 Novembre 2011
Commenta

lezioni di cioccolato locandina

Ricordate Lezioni di cioccolato, il film uscito nel 2007, con un Luca Argentero ancora alle prime armi e ambientato a Perugia, ma soprattutto tra le mura della nostra splendida azienda dolciaria, la Perugina? Il sequel sta per arrivare nelle sale cinematografiche, infatti l’11 novembre in tutti i cinema sarà possibile vedere Lezioni di cioccolato 2.

Per chi non avesse visto il primo film faccio un breve riassunto. La storia parla di Mattia (Argentero) giovane imprenditore edile assolutamente non attento all’incolumità dei suoi operai, stranieri e lavoratori a nero e che per questo motivo si trova in un bel pasticcio quando Kamal (Hassani Shapi), manovale egiziano, si fa male cadendo da un tetto. La vendetta dell’operaio, visto che Mattia non vuole denunciare l’accaduto, per non incappare in sanzioni e guai legali, sarà quella di chiedergli di frequentare al suo posto un corso per aspiranti cioccolatieri, corso che oltretutto permetterà al migliore di poter aprire una propria cioccolateria.

Luca Argentero Hassani Shapi Lezioni di cioccolato

Ecco che quindi Mattia si finge egiziano, frequenta il corso, si innamora, diventa grande amico di Kamal e impara una lezione sulle diversità, sulla durezza del lavoro per chi è straniero nel nostro paese e impara anche a conoscere il valore dell’amicizia. Il film è carino, simpatico, con dei cali e dei picchi e questi ultimi li troviamo soprattutto quando la trama sfiora la classica commedia degli equivoci con Mattia che si finge egiziano e cerca di imparare l’arte della cioccolateria!

Il nuovo film parte proprio da dove si è concluso il primo: Mattia è nuovamente un imprenditore, stanco del suo lavoro e Kamal è alle prese con il suo negozio di cioccolato in crisi. A questo aggiungiamo l’arrivo della figlia di Kamal, che vista la locandina e visti i cuori forse già sappiamo dove ci condurrà!

Il cioccolato è da sempre il mondo maggiormente esplorato nelle saghe dolciarie cinematografiche, pensiamo all’esilarante La Fabbrica di Cioccolato di Tim Burton o alla poesia magica di Chocolat (in entrambi citiamo uno strepitoso Jhonny Depp, oltretutto!). La sinuosità e la cremosità del cioccolato parlano di sensualità e di amore, così come la difficoltà della lavorazione racconta quanto per raggiungere un obiettivo bello e buono, in cucina, come nella vita, si debba per forza un po’ faticare.

I registri del film italiano non toccano le corde preziose, antiche e come dicevamo prima un po’ magiche del celeberrimo Chocolat, ma l’ambientazione originale fornita dalla Perugina permette allo spettatore di calarsi in un mondo speciale, profumato e goloso. Tutto da assaporare.

Articoli Correlati
A Firenze la Fiera del Cioccolato Artigianale, dal 10 al 19 febbraio

A Firenze la Fiera del Cioccolato Artigianale, dal 10 al 19 febbraio

Ritorna alla sua ottava edizione la Fiera del Cioccolato Artigianale, dal 10 al 19 febbraio, a Firenze, con una grandissima novità che darà ancora più rilievo alla dolce manifestazione: cambia […]

La Scuola del Cioccolato Perugina

La Scuola del Cioccolato Perugina

La Scuola del Cioccolato Perugina è un luogo magico, unico al mondo, dove tutti gli amanti del cioccolato potranno cimentarsi nella lavorazione di questo cibo così ricco e così desiderato. […]

Lezioni di cioccolato 2, al cinema dall’11 novembre

Lezioni di cioccolato 2, al cinema dall’11 novembre

Pareri discordanti viaggiano intorno a questo film, Lezioni di cioccolato 2. Sicuramente possiamo affermare che ci vuole un grande coraggio nel firmare un secondo capitolo, quando non si tratta di […]