Gaufre sottili con ripieno di cioccolato per Carnevale

 

8 Febbraio 2012
0 commenti

La ricetta che vi presento oggi si allontana dalla tradizioni italiane per andare a scoprire come viene festeggiato il Carnevale all’estero. Visto che sono un’appassionata della Francia e del Belgio, ho ritrovato nel mio ricettario le indicazioni per preparare le gaufre, note anche come waffel, dolci a cialda, tipici della Francia, Belgio, Germania e Paesi Bassi. Si tratta di un biscotto che viene consumato tutto l’anno, ma in modo particolare durante la Candelora e il martedì grasso. Nel nord della Francia, durante il Carnevale, si prepara una grande quantità di gaufre in tante versioni diverse: con cioccolato, semplici, alla piccarda etc.

Quelle che vi presento oggi sono delle gaufre sottili con ripieno di cioccolato: una ricetta che piacerà tanto ai bambini, ma anche agli adulti. Armatevi di una cialdiera e seguite le mie indicazioni, vi assicuro che ci sarà da “leccarsi le dita.”

Gaufre sottili con ripieno di cioccolato





250 gr. farina | 15 gr. zucchero | 60 gr. burro | 2 uova | 5 cl. latte | 8 gr. lievito di birra | un pizzico sale | q.b. cioccolato o nutella
Iniziate scaldando leggermente il latte e aggiungete lo zucchero. Versate la farina in una ciotola e formate una cavità al centro. Aggiungete il sale, le uova, il burro, il latte tiepido zuccherato e il lievito.
Lavorate l'impasto con le mani per qualche minuto e formate una palla. Copritela con un panno e lasciate lievitare per 2 ore. Lavorate di nuovo un po' l'impasto. Formate delle palline di circa 3/4 cm di diametro, disponetele su una teglia e lasciate lievitare per altri 20 minuti.
A questo punto lavorate nuovamente l'impasto, formando delle palline di circa 3/4 cm di diametro, disponetele su una teglia e lasciate lievitare per altri 20 minuti.
Scaldate la cialdiera con le piastre sottili. Mettete una pallina d'impasto su ogni stampo dell'apparecchio per fare le cialde. Fate cuocere fino ad ottenere un colore dorato. Una volta cotte, tagliate le cialde a metà per renderle più sottili e lasciate intiepidire prima di riempire.
Una volta diventate tiepide spalmate la nutella o il cioccolato all'interno, come a formare un "panino".

[photo courtesy of TMAB2003 via Flickr]

La cialdiera è ciò che conferisce al biscotto la classica forma a nido d’ape che è anche il significato del termine gaufre. Ce ne sono molte  in commercio, con piastre di diversa misura per preparare cialde più spesse o sottili. In Francia troverete sicuramente le tipiche gaufre più alte, come quelle che vedete in foto, croccanti fuori e morbide dentro, che vengono mangiate spesso solo con zucchero.

Con le dosi che vi ho indicato potrete realizzare circa 24 gaufre sottili. Per renderle ancora più gustose potete aggiungere un pò di zucchero a velo o della panna montata. Non mi resta che augurarvi: un buon Carnevale goffrato e goloso!

Articoli Correlati
Dolci di Carnevale: il Mardi Gras King Cake americano

Dolci di Carnevale: il Mardi Gras King Cake americano

Dopo una ricetta del Trentino, anche oggi volo verso le tradizioni estere, e per la precisione quelle americane con questo dolce colorato, adatto per il Carnevale: il Mardi Gras King […]

Dolci di Carnevale: le frittelle di San Candido

Dolci di Carnevale: le frittelle di San Candido

Torno a parlarvi anche oggi, come di consueto in questo periodo, di dolci dedicati al Carnevale. Dopo la ricetta originale per bambini delle mascherine, che ne dite di tornare a […]

Frittelle di Pantalone con amaretti per Carnevale

Frittelle di Pantalone con amaretti per Carnevale

In occasione del Carnevale nelle prossime settimane troverete su Torte al Cioccolato non solo tante ricette da provare, ma anche feste ed eventi in giro per l’Italia e non solo. […]

Dolci di Carnevale: ravioli dolci ripieni di nutella, marmellata e ricotta

Dolci di Carnevale: ravioli dolci ripieni di nutella, marmellata e ricotta

La ricetta di Carnevale di oggi potrebbe sembrare, ad una prima occhiata veloce, buona per preparare un primo: trattandosi di ravioli, in effetti, non potrebbe essere altrimenti. Eppure, non è […]

Frappe

Frappe

Passando in questi giorni vicino alle pasticcerie si sente un profumo molto invitante di dolci buonissimi tipici del periodo di carnevale……le frappe!! Al forno, fritte, semplici o al cioccolato questi […]