La pastiera

 
Brownie
21 marzo 2008
Commenta

In questi giorni prima di Pasqua non poteva mancare la ricetta della pastiera!! Dolce tipico napoletano dal sapore inimitabile…..ormai lo sapete che non sono campana ma i dolci delle altre regioni e soprattutto quelli del meridione sono buonissimi e quindi è d’obbligo decantare queste ricette!!

pastiera-napoletana.jpg Occorrente per 6 persone

Tempo di preparazione: 45 minuti + cottura

INGREDIENTI:

  1. 500 g di pasta frolla (surgelata o se avete tempo preparatela prima)
  2. 350 g di ricotta di pecora
  3. 200 g di grano cotto (quello del supermercato è gia pronto oppure cuotelo) Potete anche usare l’orzo perlato; mettetelo a bagno dalla sera prima e cuocetelo per circa mezz’ora.
  4. 300 g di zucchero
  5. scorza grattuggiata di mezzo limone
  6. 25 g di cedro candito
  7. 25 g di arancia candita
  8. 25 g di zucca candita o se non la trovate va bene anche un altro candito!
  9. 50 ml di latte
  10. 15 g di burro
  11. 3 uova intere
  12. 1 tuorlo
  13. 1 bustina di vaniglia
  14.  un cucchiaio di acqua di fiori di arancio
  15. se vi piace anche un pizzico di cannella

PREPARAZIONE:

Per prima cosa se non avete preparato da soli la pasta frolla, fatela scongelare! Prendete poi una casseruola e metteteci il grano cotto, il burro, il latte, la scorza grattuggiata del limone mettetelo sul fuoco e fate cuocere il tutto per circa 10 minuti fino a quando diventa crema.

In un’altra terrina mettete la ricotta, lo zucchero, le uova, il tuorlo, la vaniglia, il cucchiaio di acqua di fiori di arancio e se vi va anche la cannella e sbattete tutto insieme con la frusta. Lavorate tutto fino a quando diventerà sottile e poi unite anche la buccia del limone grattuggiata, i canditi tagliati a pezzetti. Unite infine i due composti (quello del grano e quest’ultimo) e amalgamate tutto insieme.

A questo punto stendete la pasta frolla di uno spessore circa di 1/2 cm aiutandovi naturalmente con il mattarello e mettetela nella teglia che avrete imburrato per non far attaccare tutto…..tagliate la pasta in eccesso e fate delle striscioline con le quali alla fine corpirete la torta (come quando si prepara la crostata!). Versate tutto l’impasto nella teglia, piegate verso l’interno il bordo e mettete infine le striscette per chiudere; sbattete un tuorlo e spennellate la superficie del dolce.

Fate cuocere per circa 30 minuti a 180° controllando che diventi dorata.

PRESENTAZIONE:

Una volta cotta lasciate raffreddare decorate con tanto zucchero a velo!!!!

Buon appetito!!

Articoli Correlati
YARPP
Crema pasticcera

Crema pasticcera

Quante volte prepariamo dolci, biscotti, torte e vorremmo accompagnarli con qualcosa di buono e sfizioso come la crema pasticcera??? milioni di volte e la ricetta per prepararla sembra sempre così […]

Creme caramel

Creme caramel

Ecco un delizioso dolce al cucchiaio…..il creme caramel !! questa specie di budino francese è conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, il suo sapore è particolarmente dolce e il […]

Il Ciambellone

Il Ciambellone

La più classica delle ricette, quella a cui nessuno dice mai di no: il ciambellone!! Credo che ognuno di noi almeno una volta ha provato a fare un ciambellone e […]

Cioccolata “speziata”

Cioccolata “speziata”

Quella di oggi è una ricetta molto molto calda!!!! Continuiamo infatti con le cioccolate calde ma a differenza di quelle che già  abbiamo descritto e forse già provato, come lo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento