Pizza dolce di Pasqua con la ricotta

 

6 aprile 2011
0 commenti

Mescolare i sapori e le parole, come in un bellissimo e appassionante romanzo, è una prerogativa che la cucina si è guadagnata e che continua a sfruttare nel tempo, che si parli di dolci o che si parli di primi piatti, secondi o preparazioni salate. La pizza dolce, il pane dolce, la torta salata, il muffin, e pensiamo subito a un dolce, ma conosciamo benissimo anche la sua versione salata con salumi, formaggi o verdure. La pasta frolla e la pasta sfoglia, che si prestano alla perfezione sia a farciture dolci e cremose, che salate e spigolose. Un mondo tutto da esplorare, che a volte confonde solo linguisticamente e altre volte invece anche a livello di palato e di sapore.

Nel nostro caso, della pizza dolce di Pasqua con la ricotta, eliminando lo zucchero e la cannella e sostituendo quest’ultima ad esempio con la noce moscata, il risultato sarebbe completamente diverso. Anche proprio grazie alla ricotta (tipico ingrediente pasquale oltretutto, per i dolci e per i salati), che si presta incredibilmente bene a essere farcita con il cioccolato, con le verdure, con la marmellata oppure con i salumi!

Pizza dolce con la ricotta





300 gr. farina | 300 gr. zucchero | 300 gr. ricotta | 3 uova | 100 gr. burro | 1 bustina vaniglia | 1 bustina lievito pane degli angeli | 1 pizzico cannella
Mescolare la ricotta, lo zucchero e le uova in una terrina, lavorare gli ingredienti fino a quando diventano una crema.
Versare poco alla volta la farina setacciata, la vaniglia e la cannella e il burro sciolto e lasciato intiepidire. Mescolare con cura quindi aggiungere anche il pane degli angeli sciolto in un po' di latte tiepido.
Versare l'impasto in una teglia imburrata e infarinata e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa un'ora, controllando a vista la cottura.

[photo courtesy of ThinkStock]

Servite questa pizza accompagnandola magari con delle salse dolci, con una marmellata o con del miele. Quest’ultimo sarà assolutamente perfetto, per lo splendido modo con cui si abbina alla ricotta, e anzi… perchè non provare ad aggiungerne un cucchiaio proprio all’interno della ricetta stessa?!

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Pastiera napoletana di Salvatore de Riso

Pastiera napoletana di Salvatore de Riso

Credo che lo conosciate tutti, ricordo come qualche anno fa mi sia recata a Minori, presso la sua pasticceria, quasi come fosse un luogo di culto. Salvatore de Riso è […]

Torta di Pasqua, quella di nocciole e cacao

Torta di Pasqua, quella di nocciole e cacao

Quando ci sono le feste di mezzo, come la Pasqua e gli amici e i parenti, liberi dagli impegni e dal lavoro, magari passano a casa a salutarci è sempre […]

Ricette per Pasqua, la pastiera napoletana

Ricette per Pasqua, la pastiera napoletana

Miti, supposizioni storiche, leggende e storie avvolgono la pastiera napoletana, dolce simbolo di Pasqua e sicuramente sapore antico che ogni napoletano lega a una mamma, una nonna, una zia, dolcissima […]

Ricette dolci per Pasqua: la torta siciliana

Ricette dolci per Pasqua: la torta siciliana

Restando sulla scia dei periodi di festa come la Pasqua e il Natale (ma potremmo inserire anche Ferragosto, e via via scendere nei particolari delle feste varie, che di solito […]

Cookies al caffè

Cookies al caffè

Dei cookies al caffè deliziosi ideali secondo me per uno spuntino pomeridiano…….tanti ingredienti diversi che danno un sapore particolare a questi biscotti! Farina, zucchero, cannella, chiodi di garofano, vaniglia, caffè, […]