La torta di mele di Alessandra Spisni

 

5 giugno 2012
Comments

torta mele alessandra spisni

La torta di mele è un classico della pasticceria italiana. Tutti almeno una volta l’hanno provata. Le mele, tra tutti i frutti, sono quelle forse più utilizzate nella preparazione dei dolci e difatti esistono un’infinità di varianti della torta di mele. Sottoforma di soffice torta, di crostata con la crema o ancora di ciambellone. Oggi vorrei farvi conoscere la torta di mele di Alessandra Spisni, chi segue la Prova del Cuoco sicuramente avrà notato la simpaticissima cuoca emilliana.

Torta di mele





150 gr. farina | 150 gr. burro | 150 gr. zucchero | 500 gr. mele | 4 uova | 1 limone | 1/2 bustina lievito | 20 gr. zucchero vanigliato | 1 pizzico sale
Sciogliere il burro in un pentolino e farlo raffreddare.
Nel frattempo in una ciotola montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio.
Miscelare la farina con lievito e tagliare le mele a fette sottili. Unire a queste il burro sciolto.
Aggiungere anche la farina e mescolare bene. Infine aggiungere il coposto di uova, mescolare ancora e versarlo dentro uno stampo imburrato ed infarinato.
Cuocere a 180 C° per circa 40 minuti in una tortiera di circa 24 cm di diametro precedentemente imburrata ed infarinata.

[photo courtesy of Thinkstock]

La sua torta di mele si contraddistingue soprattutto per la grande quantità di mele utilizzate che contribuisce a renderla umida e soffice al punto giusto. Ciò che più mi piace delle torte di mele è proprio il fatto che il loro sapore prevalga all’interno dell’impasto e questa ricetta risponde alle mie esigenze. La sua versione è sicuramente golosa, ma si tratta pur sempre di una torta semplice, se volete potete arricchirla. Come?

Semplice: aggiungendo dell’uvetta precedentemente ammollata in poco rum dentro un bicchierino e strizzata, oppure unendo delle mandorle tritate all’impasto o delle noci, che trovo contribuiscano a rendere la torta ancora più invitante. Infine potete spalmare la superficie della torta con della confettura di albicocche precedentemente sciolta in un pentolino. Le aggiunte possibili sono molteplici, seguite la vostra fantasia ed il vostro gusto per trovare quella che più vi piace.

Commenta!

Commenti

  1. […] ipotesi invece vorrebbe che la torta sia stata creata da un pasticcere scozzese per accontentare Mary Queen of Scots la quale non amava […]

  2. […] Altre ricette che potrebbero interessarvi sono qualla della crostata di ciliegie, della torta di mele e della crostata al cioccolato bianco, tutte di Alessandra […]

Articoli Correlati
YARPP
Torta ripiena di mele cotte

Torta ripiena di mele cotte

Avevo proprio voglia di un dolce del genere quando la mia scelta è ricaduta su questa torta ripiena di mele cotte. Ricetta che ho beccato durante una puntata della Prova […]

Torta di mele alla panna

Torta di mele alla panna

La torta di mele alla panna è un dolce fatto in casa, genuino e perfetto per la colazione di tutta la famiglia. Rappresenta una delle tante possibili varianti della più […]

Torta di mele di Dopo il Tiggì

Torta di mele di Dopo il Tiggì

Le torte di mele rappresentano uno dei dolci della tradizione dei quali è impossibile stancarsi. Quella da preparare con la ricetta di Dopo il Tiggì è sicuramente una versione sfiziosa […]

Dolce alle mele senza grassi di Cotto e Mangiato

Dolce alle mele senza grassi di Cotto e Mangiato

Il dolce alle mele senza grassi di Cotto e Mangiato è stata una vera sorpresa. Mi capita, ogni tanto, di ridurre le dosi dei grassi nei dolci da me preparati, […]

Flamusse bressanne, la torta di mele che viene dalla Borgogna

Flamusse bressanne, la torta di mele che viene dalla Borgogna

Se anche a voi piace tanto la tarte tatin potete affermare come me che i francesi ci sanno davvero fare con le torte di mele! Anche in questo caso la […]