La torta nuziale, a piani o monopiano?

 
Claudia
14 Febbraio 2011
Commenta

Credo che se qualcuno è già stato nella pasticceria che preparerà la sua torta di nozze, la domanda “a piani o monopiano?” l’ha già sentita! E infatti è questa un po’ la prima scelta cruciale da affrontare, ormai la moda detta la tendenze delle torte a piani, ma a qualcuno potrebbero anche non piacere. Passiamo poi alle forme, abbiamo ad esempio visto la scorsa settimana, con una galleria di immagini, che le torte possono essere classiche, tonde, ma anche quadrate e rettangolari. Il sapore: trovare un gusto comune a tutti gli invitati, e che non sia eccessivamente pieno, visto che regina del banchetto arriverà dopo un certo numero di portate, che sazieranno i nostri invitati. Il colore e le decorazioni, insomma, solo per la torta c’è da ragionare come per il vestito, le scarpe, il banchetto e la location!

Per oggi concentriamoci su piani e forme. Tre piani, quattro, cinque, ma anche sei, se proprio si vuole esagerare e stupire amici e parenti. L’importante è che sia bellissima, oltre che buonissima e saranno i pasticceri a valutare in base alla struttura richiesta tutti i supporti necessari che poi saranno mascherati ad arte, con decorazioni e fiocchi! La tradizione che arriva dagli Stati Uniti ci porta a ricoprire queste torte già spettacolari per la loro estensione in altezza con la pasta di zucchero. Ci troviamo così di fronte a delle vere e proprie sculture, che solo un abilissimo cameriere sarà in grado di affettare senza fare troppi danni!

Seguono le torte monopiano. Sicuramente sono meno spettacolari, ma possono permettere un maggiore sfogo alla fantasia, visto che le torte a piani, per peso e struttura necessitano di qualche limitazione, sulla composizione e sugli ingredienti, invece una torta, anche se gigante, ma che andiamo a sistemare su un unico piano, potrà essere alla frutta, di Pan di Spagna ripiena di crema o cioccolato e decorata con la panna o come più vi piace, insomma, questa scelta alla fine potrebbe rivelarsi vincente per quanto riguarda il gusto!

Concludiamo infine non dimenticando le piccole torte monoporzione, ben note come cupcake, che ormai sono abbastanza in voga anche per i matrimoni italiani. Questa soluzione è simpatica, permette di poter variare molto sui sapori e le composizioni possono dare libero sfogo alla fantasia. Inoltre, a una fetta di torta farcita alcuni invitati diranno sicuramente di no, ma a un piccolo cupcake decorato in modo meraviglioso vedrete che non rinuncerà proprio nessuno!

[photo courtesy of ThinkStock]

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Non solo torte di nozze: il buffet di caramelle

Non solo torte di nozze: il buffet di caramelle

Prendiamo grandissime ispirazioni di stile e di tendenze dagli Stati Uniti, ma a volte anche dall’Inghilterra, e come in questo caso questa nuova originalissima moda arriva proprio da questi due […]

Candidi cupcake per le nozze, con crema al limone

Candidi cupcake per le nozze, con crema al limone

I dolci di nozze non ce li prepariamo da soli, a meno che voi non siate pasticcieri o cake design, pronti a preparare e decorare la vostra torta, ma a […]

Tante torte di nozze, se non vi piacciono i piani ma volete stupire lo stesso!

Tante torte di nozze, se non vi piacciono i piani ma volete stupire lo stesso!

Devo essere sincera, questa variante di torte di nozze non incontra il mio gusto! Non so per quale motivo, alla fine l’idea è davvero molto originale e va soprattutto a […]

Wedding cake toppers, ovvero, gli sposini delle torte nuziali

Wedding cake toppers, ovvero, gli sposini delle torte nuziali

Andiamo ad affrontare un altro argomento di business che riguarda molto da vicino gli Stati Uniti e che invece per noi è una vera novità. A differenza di torte di […]

Torte nuziali di muffin e cupcake

Torte nuziali di muffin e cupcake

Anche le nozze non possono essere esentate dal seguire le mode, anzi! Possiamo forse dire che proprio i matrimoni sono i primi a seguire le tendenze, partendo dalla moda, passando […]