Cacao, ingrediente per dolci deliziosi

 
marinagalatioto
26 Marzo 2011
Commenta

Caratteristiche generali

Il cacao è un piccolo albero sempreverde che ha la sua origine alle falde delle Ande in Sud America. Da questa pianta si estrae il cacao e si fa il cioccolato. Il nome di questa pianta è Theobroma cacao che vuol dire “cibo degli dei”, in greco.

Gli aztechi lo ritenevano creato per Quetzalcoatl, il dio del cielo. I semi di cacao, con l’aggiunta di mais e vaniglia, furono trasformati in bevanda, mentre con mais e peperoncino diventarono una salsa. Cristoforo Colombo lo vide in semi su una canoa, ma fu Cortes che ne comprese l’uso e lo portò in Spagna dove ne fecero una bevanda per ricchi.

Il cacao è fatto con la polvere del seme dopo che il burro di cacao è stato tolto. Con quest’ultimo si fa il cioccolato alimento goloso conosciuto e apprezzato ormai in tutto il mondo.

Varietà esistenti

Le principali varietà di cacao sono tre: il trinitario, il criollo e il forastero, il più coltivato al mondo. Viene coltivato asportando dalla pianta il frutto maturo per aprirlo e tirarne fuori i semi che sono avvolti da una polpa zuccherina.

Le fave vengono poi messe a fermentare al riparo dalla luce. Mentre la pasta di cacao viene utilizzata direttamente per produrre il cioccolato o essere filtrata per separare la parta grassa dal burro di cacao.

Il cacao è formato, come dicevo, dai semi della pianta puliti e lavorati e contengono circa un 20% di burro di cacao.

Proprietà

Il cacao ha proprietà terapeutiche sul sistema cardiovascolare. Chi consuma cacao ha una percentuale di ipertensione inferiore a chi non ne consuma. In questo ambito riduce anche la mortalità grazie ai suoi alti contenuti di antiossidanti, soprattutto flavonidi.

Impieghi in cucina

Il cacao può essere utilizzato in alcuni primi, come ad esempio gli gnocchi al cacao e secondi piatti. Il suo uso maggiore è però nell’ambito della pasticceria dove viene aggiunto agli altri ingredienti per creare impasti, decorare torte e guarnire. Uno dei dolci più noti sui quali viene setacciato il cacao è il tiramisù.

(photo credits | thinkstockphotos)

Articoli Correlati
Il Miele e il suo utilizzo nei dolci

Il Miele e il suo utilizzo nei dolci

Caratteristiche generali Il miele è un alimento che viene fatto dalle api utilizzando il nettare dei fiori. Viene raccolto dagli apicoltori e consumato dalle persone da moltissimo tempo. Ha anche […]

Pinoli, frutta secca per le torte

Pinoli, frutta secca per le torte

Caratteristiche generali I pinoli sono semi di pino che si trovano nelle pigne. Ne esistono una ventina di specie e sono commestibili. In Europa si utilizzano i semi del pino […]

Mirtilli, un frutto per dolci sfiziosi

Mirtilli, un frutto per dolci sfiziosi

Caratteristiche generali Il mirtillo è un tipico frutto che cresce nel sottobosco, conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà curative. Crescono generalmente nelle zone montane e nei boschi. Fioriscono in […]

Lo zenzero, spezia deliziosa

Lo zenzero, spezia deliziosa

Caratteristiche generali Lo zenzero è una pianta erbacea perenne originaria dell’Asia Orientale di cui si usano i tuberi, molto aromatici e dalle proprietà digestive . Anticamente  lo si poteva trovare […]