Ricette cotto e mangiato, lo strudel pere cioccolato e cannella

 

18 Aprile 2011
0 commenti

Ricette cotto mangiato strudel pere cioccolato cannella

Ammetto che, non appena letto il titolo di questa ricetta, mi sono subito immaginata quanto dovesse essere buono ed azzeccato l’incontro tra gli ingredienti principali di questo dolce. Lo strudel alle pere, cioccolato e cannella di cotto e mangiato è stato una vera e propria, nonchè piacevole, scoperta. Si tratta di un dolce dal profumo irresistibile e dalla preparazione super veloce e facile.

Un involucro sfogliato ed un ripieno cioccolattoso, con pere e cannella, un mix davvero irresitibile. Come tutte le ricette di cotto e mangiato anche quella di questo strudel non delude le aspettative sia in termini di bontà che di semplicità. Ed allora cosa aspettiamo? Seguendo le istruzioni forniteci dalla mitica Benedetta Parodi mettiamoci subito ai fornelli. Pasta sfoglia già pronta, pere e cioccolato, il tutto profumato con un pizzico di cannella: ecco quello che vi servirà!

Strudel pere, cioccolato e cannella





1 confezione pasta sfoglia già pronta | 2 pere grosse | 3- 4 cucchiaio zucchero | 3-4 cucchiaio gocce cioccolato fondente | 1 tuorlo | q.b. latte | q.b. cannella in polvere | q.b. zucchero a velo
Sbucciare le pere e tagliarle a cubetti. In una ciotola mescolarle con lo zucchero e le gocce di cioccolato.
Stendere la pasta sfoglia sulla piastra del forno ricoperta di carta da forno. Disporre al centro la farcia di pere, arrotolare e richiudere i bordi sigillandoli bene.
Spennellare la superficie con il tuorlo sbattuto con poco latte. Spolverizzare con la cannella e dello zucchero a velo, infornare a 180° per 30 minuti.
Servire tiepido spolverato di cannella.

[photo courtesy of ThinkStock]

La preparazione dello strudel inizia con il tagliare le pere sbucciate a dadini e nel mescolarle con lo zucchero e le gocce di cioccolato. Nel frattempo andremo a stendere la pasta sfoglia sulla teglia del forno e vi disporremo la farcia. A questo punto il nostro strudel è pronto per essere chiuso, ben sigillato e cosparso di zucchero e cannella. In forno per 30 minuti e cotto fino a quando non sarà gonfio e dorato.

Articoli Correlati
Il crumble di pere di Cotto e Mangiato

Il crumble di pere di Cotto e Mangiato

Crumble che passione! E’ incredibile come una preparazione così semplice possa dare vita ad un dessert così raffinato ed allo stesso tempo delizioso. Ed il bello dei crumble è che […]

Cotto e mangiato, meringata al cioccolato e lamponi

Cotto e mangiato, meringata al cioccolato e lamponi

Pochi aggettivi per questo dolce di Cotto e Mangiato: pratico, veloce e delizioso, così come del resto, sono tutte le preparazioni proposteci da Benedetta Parodi. Oggi parliamo della meringata con […]

Dolci cotto e mangiato, le mele in gabbia

Dolci cotto e mangiato, le mele in gabbia

Un’altra ricetta facile facile oggi proveniente da cotto e mangiato: le mele in gabbia. In realtà dopo aver letto il titolo mi sarei aspettata le classiche mele in gabbia, quelle […]

Dolci di cotto e mangiato, il cheese cake al cioccolato

Dolci di cotto e mangiato, il cheese cake al cioccolato

Golosità allo stato puro, una base di croccanti biscotti ed una farcia cremosa al cioccolato. E’ il cheese cake al cioccolato di cotto e mangiato, un dolce al cucchiaio semplice […]

La torta pere e grano saraceno di Cotto e Mangiato

La torta pere e grano saraceno di Cotto e Mangiato

La farina di grano saraceno l’ho scoperta relativamente di recente, più precisamente quando mi misi in testa di provare la torta di grano saraceno con marmellata di mirtilli, che credo […]