Ricette dolci cotto e mangiato, i muffins al doppio cioccolato

 

28 febbraio 2011
0 commenti

Era da tanto, troppo tempo che non preparavo dei muffins. Poi l’altro giorno, alla ricerca di una ricetta golosa mi sono imbattuta in questi al doppio cioccolato di Cotto e Mangiato. Ovviamente non ho saputo resistere, così cioccolattosi, con i pezzi di cioccolato fondente che senti sotto i denti, è stato un attimo: un’occhiata in dispensa per vedere se effettivamente le tre barrette di cioccolato che ricordavo fossero ancora lì ed un salto in cucina a mettermi all’opera. 

I muffins al doppio cioccolato di Cotto e Mangiato sono interamente a  base di cioccolato, una parte fusa aggiunta all’impasto e l’altra sottoforma di pezzi ricavati tagliandolo grossolanamente su un tagliere di legno. La loro preparazione inizia  con il versare in un pentolino il latte, il burro, 100 gr di cioccolato e nel fare sciogliere il tutto su fuoco basso.

Muffins doppio cioccolato





240 gr. farina | 120 gr. zucchero | 100 ml latte | 100 gr. burro | 1 bustina lievito | 2 tuorli | 4 albumi | 300 gr. cioccolato fondente | 1 pizzico sale
In un pentolino versare il latte, il burro, 100 gr di cioccolato e fare sciogliere il tutto su fuoco basso. Fate raffreddare e nel frattempo ridurre a pezzetti il cioccolato restante.
Versare in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito, un pizzico di sale, il cioccolato un pizzico di sale, il cioccolato pezzi e mescolare bene il tutto. Sbattere i tuorli delle uova, versarli nella crema al cioccolato e amalgamare bene.
Versare la crema di cioccolato nella ciotola con la farina e amalgamare bene senza lavorare troppo. Incorporare per ultimi gli albumi montati a neve ferma.
Versare il composto nei pirottini riempiendoli fino a 1 cm dal bordo.
Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.

[photo courtesy of Thinkstock]

Il composto ottenuto si fa raffreddare mentre nel frattempo si  riduce a pezzetti il cioccolato restante. Si versano in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito, un pizzico di sale, il cioccolato a pezzi e si mescolare bene il tutto. Nel frattempo si sbattono i tuorli delle uova, si versano nella crema al cioccolato e si amalgamano bene. Questo composto va versato nella ciotola con la farina e si mescola ancora. Per ultimi si aggiungono gli albumi montati a neve senza farli smontare. L’impasto è così pronto per essere messo dentro i pirottini e cotto in forno a 180 C° per circa 20 minuti.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Dolci cotto e mangiato, i quadrotti alla banana e cocco

Dolci cotto e mangiato, i quadrotti alla banana e cocco

Un dolce dal sapore decisamente esotico quello di cui vorrei parlarvi oggi, in cui il cocco e le banane sono gli ingredienti protagonisti. La ricetta dei quadrotti alle banane e […]

Cotto e mangiato, il plumcake alle prugne e pere

Cotto e mangiato, il plumcake alle prugne e pere

Un plum cake  molto goloso seppur con pochi grassi, i soli 70 ml di olio previsti nella ricetta, e ricco di frutta, le prugne e le pere. Si tratta del plum […]

Cotto e mangiato, la torta di noci e cioccolato

Cotto e mangiato, la torta di noci e cioccolato

Le torte al cioccolato, ma quanto sono buone? Per me costituiscono l’apoteosi del gusto. Amo prepararne ogni volta una diversa per sperimentare i diversi sapori. Questa è stata la volta […]

Cotto e mangiato, torta sbriciolata alla ricotta e cioccolato

Cotto e mangiato, torta sbriciolata alla ricotta e cioccolato

Ancora una vera e propria delizia direttamente dalla rubrica di Benedetta Parodi Cotto e Mangiato. Questa donna ha la capacità di far sembrare possibile cucinare qualsiasi piatto. Ed in realtà, […]

Cotto e mangiato, la torta al limone

Cotto e mangiato, la torta al limone

E proprio come siamo abituati, un’altra ricetta semplicissima proveniente dalla rubrica di Studio Aperto, Cotto e Mangiato. Oggi parliamo di una delle torte più classiche che esistano, la torta al […]