Plum-cake al caffè e cioccolato fondente: scopriamo la ricetta

 
Daniele Pace
20 Marzo 2020
Commenta

Si tratta di un dolce molto leggero, che non prevede l’utilizzo del burro, ma solamente dell’olio. Il plum-cake al caffè e cioccolato fondente in questione rappresenta la soluzione ideale per tutti coloro che vogliono qualcosa di goloso da gustare in questi giorni di quarantena, mettendosi alla prova tra i fornelli.

Plum-cake al caffè e cioccolato fondente

Plum-cake al caffè e cioccolato fondente, ecco la ricetta da seguire

Una ricetta che va benissimo anche per chi deve seguire una dieta equilibrata, per via del fatto che questo plum-cake è davvero molto leggero: la preparazione di tale ricetta prevede l’assenza del burro, ma la presenza sia dell’olio che della farina semi-integrale.

Diamo subito un’occhiata a quelli che sono gli ingredienti necessari per tale preparazione: prima di tutto, servono 180 grammi di farina di tipo 2, 100 grammi di zucchero integrale muscovado, 100 millilitri di latte, 40 grammi di amido di frumento, 110 grammi di olio di mais, 1 arancia, mezza bustina di lievito per dolci, 200 grammi di cioccolato fondente, 80/100 ml di caffè amaro, 2 cucchiaini di polvere di caffè, e dei lamponi.

La prima cosa da fare è inevitabilmente quella di mescolare con grande cure e attenzione gli ingredienti secchi. Miscelate, di conseguenza, all’interno di una ciotola, di dimensioni medie/grandi, la farina: quest’ultima, infatti, è una semi-integrale e non deve essere setacciata, visto che in caso contrario si correrebbe il rischio di perdere tanti elementi e nutrienti fondamentali. La farina deve essere mescolata con lo zucchero muscovado, ma anche l’amido di frumento, il lievito per dolci, il caffè in polvere.

A questo punto è arrivato il momento di dedicarsi all’impasto. Il passo successivo è quello di aggiungere la scorza grattugiata dell’arancia: ovviamente, il suggerimento migliore è quello di comprarne una biologica. Poi si possono inserire anche latte, il caffè solo una volta che è del tutto freddo, e l’olio. Utilizzando un’apposita frusta, vanno benissimo ovviamente anche quelle elettriche, ecco che l’impasto deve essere sbattuto fino al momento in cui non risulta essere liscio e privo di grumi. Serve chiaramente pazienza e non avere fretta in questa fase della preparazione.

Arrivati a questo punto della ricetta, ecco che si dovrà foderare uno stampo da plumcake con la carta da forno, per poi versarci dentro l’intero impasto ottenuto. Utilizzando il dorso di un cucchiaio, fate in modo che la superficie sia ben livellata, e poi provvedete a infornare per un tempo pari a 50 minuti, a 180 gradi. Il plum-cake si potrà considerare cotto al punto giusto, quando passerà la prova dello stuzzicadenti. Va servito con cioccolato fuso e lamponi.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Plum-cake al caffè e cioccolato fondente: scopriamo la ricetta.