Frolla genovese con marmellata

 

21 Luglio 2016
0 commenti

Arriva da Monica Bianchessi di Alice, la ricetta della crostata con frolla genovese e confettura di frutta. Apparentemente si tratta di una classica ricetta della crostata con la marmellata, ma la proceduta e l’aspetto finale sono leggermente diversi.

frolla alla genovese con marmellata, crostata con farina di farro e marmellata di Luca Montersino

Insomma andiamo alla riscoperta di un sapore tutto genuino della tradizione ligure.

 

Frolla genovese con marmellata





450 gr. farina 00 | 300 gr. burro | 180 gr. Zucchero semolato | 4 Tuorli | 1 Scorza di limone grattugiata | pizzico sale | per il ripieno: | 350 gr. Confettura di fragole | 1 Albumi | 2 cucchiaio Zucchero semolato
Versate all’interno di un mixer da cucina la farina e il burro freddo a pezzetti fino a quando non avrete ottenuto composto pieno di briciole. A quel punto unite anche lo zucchero, i tuorli, la scorza del limone e un pizzico di sale. Rovesciate l’intero impasto su un piano infarinato e lavoratelo molto velocemente andando a formare una palla. Avvolgete il vostro impasto nella pellicola e lasciatelo riposare per almeno 40 minuti.
Nel frattempo scaldate il forno a 180 °C e poi riprendere la pasta: dividetela a metà e stendete 2 dischi uguali su 2 fogli di carta da forno già infarinati. Utilizzate degli stampini anche per creare delle decorazioni sulla superficie e cospargete con l'albume il disco, poi spargete anche lo zucchero semolato. Sistemate i dischi su 2 placche e poi lasciate cuocete in forno ben caldo fino a quando non si saranno ben dorati.
Lasciate raffreddare e poi sollevate il cerchio di frolla e sistematelo su una piatto. Ora spalmate sulla superficie la confettura o la marmellata scelta: distribuire con cura tutta la marmellata sulla crostata e poi appoggiate il secondo disco con i fori premendolo con attenzione sul primo disco. Tenete presente che i fori dovranno riempirsi di confettura per un risultato davvero perfetto. Non vi resta che decorare la vostra frolla genovese con lo zucchero e velo e poi servirla.

[photo courtesy of thinkstock]

Potrete poi personalizzare la vostra ricetta con la marmellata che preferite o la confettura per rendere la crostata ancora più gustosa (qui la ricetta della crostata con farina di farro e confettura di Luca Montersino).

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Frolla genovese con marmellata.