Muffin di Pasqua alle carote

 
La Redazione
25 Marzo 2020
Commenta

Se c’è una cosa positiva della quarantena, questa è sicuramente l’avere tutto il tempo che si vuole a disposizione per riscoprire la bellezza di stare ai fornelli e mettere in pratica una miriade di ricette diverse che altrimenti, presi da una vita sempre più frenetica, magari non si sarebbe mai potuto sperimentare.

E visto che la Pasqua si avvicina, oggi vi proponiamo uno tra i dolci pasquali più amati in assoluto: i muffin alle carote. Si tratta di una ricetta piuttosto veloce (30’ circa), genuina (assolutamente consigliata come fonte di energia per la prima colazione o per la merenda) e che necessita di pochi e semplici ingredienti. Vediamoli insieme.

muffin di pasqua alle carote

Per ottenere circa 10 muffin alle carote occorrono:

  • 100 g di farina 00
  • 25 ml di olio di semi
  • 1 uovo
  • 75 g di zucchero
  • 5 g di lievito per dolci
  • 35 ml di latte
  • 100 g di carote
  • 35 g di mandorle pelate

Per prima cosa bisogna pelare le carote e tritarle finemente insieme alle mandorle con un mixer (o aiutandosi con una grattugia per le carote e un coltello ben affilato per le mandorle).

A parte, in una boule, lavorare con le fruste elettriche l’uovo con lo zucchero e, continuando ad amalgamare gli ingredienti, aggiungere a filo prima l’olio e poi il latte. Incorporare allora poco per volta anche la farina setacciata e, infine, aggiungere il lievito per dolci. Lavorare l’impasto ancora con le fruste elettriche per evitare che si formino grumi. Dopodiché, unire le carote e le mandorle precedentemente tritate.

Mescolare bene il tutto e poi trasferire il composto in pirottini in carta o in uno stampo per muffin (rigorosamente imburrato in modo che i dolcetti non si attacchino durante la cottura).

Cuocere in forno ventilato a 180° per circa 20 minuti.

Per quanto riguarda la decorazione, invece, basterà comprare le carote di marzapane già pronte e preparare un po’ (circa 50 g) di crema di burro che fungerà da collante.

Per realizzare quest’ultima serviranno:

  • 30 g di burro a temperatura ambiente
  • 25 g di zucchero
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 8 g di acqua
  • ¼ di baccello di vaniglia

Scaldare, a fuoco dolce e in un pentolino dal fondo spesso, zucchero e acqua insieme, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di acciaio. Quando lo zucchero si sarà sciolto senza mescolare più portare lo sciroppo a 121°C (utilizzare un termometro da pasticceria).

Nel frattempo montare i tuorli con l’ausilio di una planetaria o di una frusta elettrica. Una volta che lo sciroppo avrà raggiunto la giusta temperatura, aggiungerlo a filo ai tuorli e continuare a montare il tutto fino al completo raffreddamento.

A questo punto porre il burro in una ciotola, unirvi i semi prelevati dalla bacca di vaniglia e con un cucchiaio iniziare a lavorarlo fino a ottenere un composto omogeneo.

Incorporare quindi il burro alla vaniglia nella planetaria, aggiungendone poco per volta e continuando a montare ancora fino a che non si raggiunge una consistenza cremosa.

Il gioco è fatto! Non resta da far altro che comporre i soffici muffin alle carote per poterli finalmente assaporare. Un piccolo piacere non solo per il gusto ma anche per la vista! D’altronde, si sa, un piatto fatto davvero con passione deve essere non solo buono ma anche bello: l’occhio vuole sempre la sua parte.

E come disse il famoso scrittore francese Charles Pierre Monselet: «Meditate bene su questo punto: le ore più belle della nostra vita sono tutte collegate, con un legame più o meno tangibili, a un qualche ricordo della tavola». Niente di più vero!

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Muffin di Pasqua alle carote.