Sorbetto estivo con le pesche bianche

 
Fabiana R.
18 Agosto 2019
Commenta

Simbolo della bella stagione, le pesche rappresentano l’ideale per essere gustate non solo come frutta, ma anche come ingrediente speciale e irrinunciabile per tanti dolci estivi.

PESCHE, ricette dolci light pesche gratinate crema cioccolato

E la proposta del sorbetto estivo con le pesche bianche è sempre adatta a ogni occasione: vi occorrono delle pesche di buona qualità, dello spumante e naturalmente un po’ di tempo a disposizione per poter preparare dessert rinfrescante e molto goloso tutto da assaporare anche per chiudere in bellezza una cena fra amici.

Altrettanto da provare la ricetta del sorbetto estivo con le pesche gialle per un sapore più intenso. Potrete anche optare per qualche piccola variante in base alla vostra disponibilità in cucina.

Lo spumante certamente è più reperibile, ma se volete rendere veramente speciale il vostro sorbetto per qualche occasione allora potrete anche sostituire lo spumante con lo champagne e magari sostituire lo zucchero semolato con dello zucchero di canna.

Sorbetto estivo con le pesche bianche, gli ingredienti

500 grammi di pesche bianche

Succo di un limone

100 ml di acqua

50 grammi di zucchero

50 ml di spumante o champagne

La ricetta del sorbetto estivo con le pesche bianche

Sbucciate le pesche. Togliete la buccia. Eliminate il nocciolo interno e tagliatele a dadini, poi frullatele insieme al succo di un limone. Versate l’acqua in una pentola e aggiungete anche lo zucchero.

Lasciate bollire l’acqua insieme allo zucchero e poi lasciate raffreddare. A quel punto aggiungete anche lo spumante. In alternativa andrà benissimo lo champagne per un risultato ancora più sofisticato.

Mescolate bene fino a quando non avrete ottenuto una bella purea di pesche. Trasferite la purea di pesche in una ciotola di metallo ben fredda e poi aggiungete anche lo sciroppo preparato.

Mescolate ancora e lasciate riposare in freezer per almeno trenta minuti.

Trascorso il tempo necessario, dovrete mescolare ancora e poi ripeter l’operazione almeno per altre due tre volte.

Nell’arco di un paio di ore il vostro sorbetto pesche e spumante è pronto per essere distribuito nelle coppette di portata e per essere servito. Potrete anche aggiungere delle foglioline di menta sulla superficie in modo tale da decorare il vostro sorbetto oppure aggiungere una fettina di pesca tagliata molto sottilmente.

TARTELLETTE CON COMPOSTO DI PESCHE

STRUDEL CON LE PESCHE, LA RICETTA ESTIVA

PESCHE RIPIENE ALLA PIEMONTESE

 

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Il sorbetto alla pesca contro il caldo

Il sorbetto alla pesca contro il caldo

Avete voglia di un sorbetto fresco e light per uno spuntino energizzante durante queste calde giornate d’estate? Il sorbetto alla pesca è quel che fa per voi e per i […]